Comprare Bitcoin, Ethereum e altri Cryptos – 2019 Guida all’acquisto


Ecco la nostra guida definitiva all’acquisto di Bitcoin nel 2019. Troverete le risposte a tutte le vostre domande sull’acquisto di bitcoin e molte altre crittografia. Abbiamo analizzato, per voi, in profondità, più di 30 piattaforme di scambio e una cinquantina di piattaforme crittografiche, la più famosa delle quali è Bitcoin.

Le migliori piattaforme 2019 per acquistare Bitcoin, Ethereum e altri altcoin!

Grado
luogo
Lingua
Per principianti dé
Accu00e8s
Comprare Bitcoin
Vedere il sito

Il vostro capitale è a rischio.

Il tuo capitale è a rischio.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di rapida perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% dei conti dei clienti al dettaglio perde denaro nel trading di CFD. È necessario assicurarsi di capire come funzionano i CFD e di potersi permettere di assumersi l’alto rischio di perdere i propri soldi.

Le nostre guide 2019 e le FAQ!

Indice dei contenuti

Che cos’è la Blockchain?

Cos'è la catena a blocchi

La Blockchain è una tecnologia che consente di registrare e proteggere le transazioni. Inoltre, va notato che queste informazioni non possono essere modificate o alterate. Questo è ciò che rende la Blockchain così unica.

Com’è stato inventato?

È stato inventato a seguito di un manifesto scritto da una persona (o gruppo di persone) di nome Satoshi Nakamoto. Era il 2008 e fu contemporaneamente all’invenzione del Bitcoin.

Come funziona?

La forza della Blockchain sta nella sua definizione: è una tecnologia che permette un’archiviazione infallibile, una completa trasparenza e la massima sicurezza delle informazioni.

Oggi è impossibile trovare tecnologie più trasparenti, sicure e oneste. Pertanto, può essere utilizzato per migliaia di casi d’uso: per azioni antifrode, per le registrazioni delle transazioni bancarie, per identificare e identificare gli individui, per tracciare i beni, per tracciare i cambiamenti nella catena di approvvigionamento, per costruire l’inventario di un’azienda o per registrare decisioni specifiche per la governance di un paese.

Perché ne stiamo parlando?

La tecnologia Blockchain è ultrapotente perché elimina la necessità di centralizzazione che si trova in tutte le applicazioni.

Un esempio? La valuta che usi ogni giorno. Vi siete mai chiesti perché un biglietto blu rettangolare vi permette di acquistare 4 biglietti per il cinema? Perché la Banca centrale europea (BCE) ci ha detto che questa banconota vale 20 euro, e che la legge della domanda e dell’offerta (l’offerta dipende dalla BCE) ha fatto il resto. Se le obbligazioni in portafoglio hanno valore, è perché sono garantite da un terzo (in questo caso la BCE). I criptomonnai (che si basano sulla tecnologia Blockchain, se avete seguito correttamente questo principio) hanno infranto questo principio: più banche, più istituzioni, più stati. L’unica entità che garantisce il valore di queste valute criptate? La catena di blocchi. Quindi, nessuna decisione arbitraria, nessuna disinformazione, nessuna opacità.

Inoltre, non avete più bisogno di un sistema centralizzato per garantire le vostre transazioni. Siete stanchi delle spese di transazione che pagate ogni volta che ritirate denaro da un distributore all’estero? Non esisteranno più grazie alla catena di blocchi. Le banche, che sono terze parti nel cuore dei sistemi centralizzati, si pagano da sole, non la Blockchain! Inoltre, tutte le vostre transazioni sono protette e registrate nella Blockchain.

Cos'è la catena a blocchi ?

Perché è sicuro?

Dietro il lato “sicurezza” della Blockchain, ci sono tre aspetti

  • immutabilità (i dati non possono essere modificati dopo che sono stati creati),
  • trasparenza (ognuno può vedere le diverse operazioni e le informazioni sottostanti)
  • e l’autonomia (la catena di blocchi non dipende da nessuno).

Cosa significa? Che nessuno può cambiare o modificare un disco senza che tutti siano informati. Tuttavia, e dobbiamo ricordarlo, la sicurezza totale non esiste mai. La Blockchain è una nuova tecnologia e può essere soggetta ad attacchi altamente sofisticati (gli hacker non mancano di risorse)

E’ uguale a Bitcoin?

Dire che la Blockchain e il Bitcoin sono la stessa cosa è un’affermazione errata. Tuttavia, si può dire che tutti i Bitcoin fanno parte della Blockchain (ma la Blockchain non fa parte dei Bitcoin).

Allora, come si fa a distinguere tra i due? Infatti, bisogna capire che la Blockchain è la tecnologia di base di Bitcoin. In altre parole, il Bitcoin utilizza la Blockchain. Infatti, è il primo, e per il momento il più famoso, utilizzo della tecnologia Blockchain. Ma abbiamo anche più di 3.000 altri criptomonni che lo usano e che un giorno potrebbero superare Bitcoin.

Cos’è una moneta criptata?

Che cosa è Cryptomonnaie

Se vogliamo ridurre il concetto di moneta criptata ad una semplice definizione, possiamo dire che si tratta di dati che vengono inseriti in un database che nessuno può cambiare senza soddisfare condizioni molto specifiche. Questo può sembrare ordinario, ma è il modo più semplice (e più accurato) per definire una valuta criptata.

Ad esempio, se prendete il denaro nel vostro conto bancario, si tratta anche di un insieme di voci in un database che può essere modificato solo a determinate condizioni. Se prendete banconote e monete, sono anche voci in un database fisico, che potete modificare se avete la condizione di possedere fisicamente queste banconote e monete.

E’ di questo che si tratta di soldi. Le valute cripto sono la stessa cosa, ma in un mondo 100% digitale.

Perché esistono le valute crypto?

  • Le valute Cryptocurrencies affrontano diversi problemi con le valute attuali.
  • Le valute cripto sono la prima fonte di finanziamento libera da influenze politiche (non essendoci un governo o una banca centrale che ne controlla il valore).
  • Consentono inoltre di effettuare le transazioni in modo rapido e a basso costo (tutti conosciamo i lunghi ritardi nei cambi tra banche).
  • Offrono inoltre l’anonimato a coloro che li utilizzano per effettuare transazioni.

Tuttavia, mentre i crittogrammi dovrebbero essere utilizzati per effettuare pagamenti, molti li usano come titoli speculativi. In effetti, queste hanno dato vita ad un mercato incredibilmente dinamico e in crescita.

Litecoin, Bitcoin, Bitcoin, Ethereum

Esempio di valuta criptata

Comprare Bitcoin, corso Bitcoin, corso BitcoinPrima di tutto, c’è Bitcoin, che è la prima e più conosciuta delle valute cripto. Bitcoin è sempre stato al centro dell’attenzione per altre valute cripto. È usato come mezzo di pagamento in molte parti del mondo ed è stato talvolta associato alla moneta utilizzata per commettere crimini o acquistare beni e servizi illegali sul buio. Dopo 7 anni di esistenza, il prezzo di Bitcoin è aumentato da 0 a 17.000 dollari.

C’èComprare Etere, corso etere anche l’Ethereum, che occupa il secondo posto sul podio nel mondo delle valute cripto. Ethereum ha la capacità di effettuare transazioni ma anche di generare contratti e programmi complessi. La sua flessibilità lo rende uno strumento perfetto per la Blockchain e per la creazione di applicazioni. Va anche notato che l’Ethereum si sta evolvendo verso un modello “familiare” di valute criptate in quanto la catena di blocco dell’Ethereum ospita diverse valute, come Ethereum Classic, DigixDAO e Augur.

C’èComprare Ondulazione, Ondulazione corso di Ondulazione anche Ripple, che occupa. il terzo gradino del podio. Forse la moneta criptata più “odiata” per quanto riguarda il settore bancario. XRP, che in realtà è la valuta (Ripple è il nome del progetto) non è usato come mezzo per memorizzare e scambiare valore. E’ piu’ come un token per proteggere una rete dallo spam. Ripple Labs ha creato il token XRP e lo distribuisce come meglio crede. Per questo motivo, si dice spesso che Ripple è “pre-mattina” nella comunità. Inoltre, ed è importante notare, la valuta non è centralizzata. Una valuta che non è una valuta e non è nemmeno centralizzata.

Comprare Litecoin, corso Litecoin, corso LitecoinPossiamo anche citare Litecoin, che è una versione più leggera di Bitcoin. È più veloce, ci sono più gettoni e utilizza un nuovo algoritmo di estrazione mineraria. Litecoin è stata una vera innovazione e si adatta perfettamente alle dimensioni del fratellino di Bitcoin. Ha facilitato l’emergere di altre valute cripto, ancora più “leggere”, come Dogecoin o Feathercoin. Tuttavia, Litecoin non ha ancora trovato casi d’uso rilevanti e ha quindi perso il suo secondo posto dopo Bitcoin. Tuttavia, tutti guardano per questa moneta che potrebbe agire come un salvatore se il Bitcoin dovesse crollare.

Comprare Monero, corso Monero, corso MoneroFinalmente abbiamo Monero. Monero vuole, in un certo senso, avere successo dove Bitcoin ha fallito. Se si utilizza Bitcoin, ogni transazione è documentata nella catena di blocchi e il flusso delle transazioni può essere monitorato. Con l’introduzione del concetto di “firme ad anello”, l’algoritmo della criptonite di Monero ha impedito questo monitoraggio. La prima implementazione di questo algoritmo è stata la valuta Bytecoin. Ma è stato rifiutato dalla comunità degli investitori perché la moneta era stata pre-minata. Monero divenne popolare quando alcuni mercati “darknet” decisero di accettarlo come mezzo di pagamento.

Valuta Crypto

Inoltre, ci sono centinaia di monete criptate che appartengono a diverse famiglie. La maggior parte di loro non sono altro che tentativi falliti di realizzare profitti rapidi, ma senza progetti sottostanti. Tuttavia, molti di loro promettono cose eccitanti.

Qual è il futuro delle valute criptate?

Il mercato della criptomime è veloce e imprevedibile. Ogni giorno appaiono nuovi criptomonnai, altri muoiono e decine di persone diventano milionari, mentre altri si rovinano con cattive scommesse. Ogni moneta crypto viene fornito con promesse e in generale una bella storia che promette di cambiare il volto del mondo. Pochi riescono a sopravvivere dopo pochi mesi di esistenza. La maggior parte di loro sta vivendo aumenti massicci prima che gli investitori li vendano in massa e in contanti dei loro profitti.

Il cripto mercato valutario è spietato. Ma questo non cambia il fatto che le valute crypto rimarranno. Sono qui per restare e sono qui per cambiare il mondo. Sta gia’ accadendo. La gente di tutto il mondo compra Bitcoin per proteggersi dalla svalutazione della propria moneta nazionale. I mercati di Bitcoin sono attivi, in particolare in Asia. Inoltre, i mercati illegali e clandestini che usano Bitcoin sono fiorenti in tutto il mondo. Sempre più aziende stanno scoprendo i poteri degli Smart Contracts e l’emissione di valute criptate sulla catena di blocco di Ethereum.

La rivoluzione sta avvenendo. Gli investitori istituzionali stanno iniziando ad acquistare valute criptate. Le banche e i governi si rendono conto che questa invenzione potrebbe togliere loro il potere di cui hanno goduto fino ad ora. Le criptocurrencies influenzano il mondo. Passo dopo passo.

Cos’è Bitcoin?

Comprare Bitcoin

Bitcoin rappresenta due concetti: una moneta digitale e universale ma anche un sistema di pagamento sicuro e anonimo.

Chi ha creato il Bitcoin?

Satoshi Nakamoto ha lanciato Bitcoin come software open source e ha rilasciato un manifesto con tutte le caratteristiche di Bitcoin (e Blockchain) nel gennaio 2009. L’identità di Nakamoto rimane sconosciuta; egli è il minore del primo blocco di Bitcoin, il “blocco della genesi”.

Chi controlla Bitcoin?

Bitcoin è una moneta crittografica decentralizzata. Quindi, ed è incredibile, nessuno controlla il BTC. Nessuna persona, nessuna azienda o governo. Il BTC è gestito dalla comunità dei suoi utenti. E questa è la base di tutta la sua specificità.

Quali sono i vantaggi?

  • Libertà di pagamento: puoi scambiare Bitcoin in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo. Niente vacanze, niente confini, niente moduli. Controllo totale della sua valuta.
  • Nessuna spesa di transazione, a differenza di Paypal, Western Union o qualsiasi altro servizio di trasferimento di denaro.
  • Più sicurezza. Le transazioni sono sicure, anonime, irreversibili e quindi non contengono informazioni personali o sensibili. E’ impossibile frodare e hackerare il sistema di pagamento, a differenza, ad esempio, delle carte bancarie.
  • Trasparente e neutro. Nessuna commissione nascosta, tutte le transazioni sono registrate e quindi ricercabili, nessuna istituzione riceve commissioni sulle transazioni.
  • Comunità. Bitcoin è visto come un metodo alternativo alla dominazione di banche e stati.

Quali sono gli svantaggi?

  • La diffidenza. Non tutti sono pronti ad accettare Bitcoin come sistema di pagamento. L’elenco delle istituzioni che lo accettano è in crescita ma rimane limitato, nessun effetto di rete. Si dice che grandi nomi come Amazon potrebbero presto accettarlo come mezzo di pagamento. Questo è già il caso di Expedia, Shopify, Microsoft e Paypal.
  • Volatilità. Il valore di Bitcoin è altamente volatile. Bitcoin valeva meno di 30 euro nel 2013 e, nell’ottobre 2017, valeva più di 4.800 euro. Non sappiamo se Bitcoin esisterà ancora in 5 anni e non sappiamo a quale valore può arrivare. Inoltre, eventi geopolitici relativamente lievi possono influire sul suo valore. La Cina ha emesso un “divieto” temporaneo su Bitcoin nel settembre 2017, che ha causato una riduzione del 15% in pochi giorni. Tuttavia, la stabilità dovrebbe aumentare con la maturazione della tecnologia.
  • Sviluppo Stiamo ancora lavorando alle versioni “beta” dei programmi che governano Bitcoin. Non è ancora completamente democratizzata e molte persone in tutto il mondo non capiscono come funziona.
  • Utilizzare. Le transazioni sono più o meno anonime. Si tratta quindi di un mezzo di pagamento utilizzato per l’acquisto di armi, droga e video pornografici. Per questo motivo, Bitcoin a volte ha una cattiva reputazione.

Quali sono i casi d’uso di Bitcoin?

Bitcoin vuole affermarsi come mezzo di pagamento in tutto il mondo, allo stesso modo di monete, banconote o carte di credito.

Tuttavia, Bitcoin come mezzo di pagamento è tutt’altro che universale e ancora poche istituzioni lo accettano. Tuttavia, ci sono alcune aziende e negozi (soprattutto in Giappone) che accettano di vendere merci contro i Bitcoin.

E’ anonimo?

Bitcoin non è completamente anonimo al contrario di quello che pensiamo (possiamo sempre seguire il percorso degli indirizzi IP). Si ritiene che sia anonimo per tre motivi principali:

  • Innanzitutto, a differenza dei conti bancari e di altri sistemi di pagamento, gli indirizzi Bitcoin non sono collegati all’identità degli utenti. Ossia, chiunque può creare un nuovo indirizzo Bitcoin (e associarlo a una chiave privata) in qualsiasi momento, senza dover fornire informazioni personali a nessuno.
  • In secondo luogo, anche le transazioni non sono legate all’identità degli utenti. Così (a condizione che un minorenne includa la transazione in un blocco), chiunque può trasferire bitcoin da qualsiasi indirizzo a qualsiasi indirizzo, senza dover rivelare informazioni personali (sul mittente o sul destinatario).
  • Infine, i dati relativi alle transazioni Bitcoin sono trasmessi dai nodi sulla rete peer-to-peer. I nodi Bitcoin sono ben collegati tra loro tramite indirizzi IP. Tuttavia, il ruolo di ogni nodo non è noto.

Comprare Bitcoin


E’ sicuro?

Ci sono un sacco di soldi che sono stati scambiati con i Bitcoin. C’è quindi un reale bisogno di sicurezza. Bitcoin utilizza la crittografia per garantire la sicurezza dei pagamenti. Questo è il motivo per cui Bitcoin è chiamato valuta “crypto”. Nessun Bitcoin è mai stato hackerato.

Perché la chiamano “moneta del terrorismo”?

Poiché Bitcoin è accessibile a tutti, promette un relativo anonimato e permette transazioni veloci, molti hanno visto un vantaggio nell’usarlo come mezzo di pagamento.

In particolare, è ampiamente utilizzato nei mercati “darknet” dove i membri sotto pseudonimi si scambiano armi, droghe e tutti i tipi di prodotti illegali

Molti movimenti terroristici usano questi mercati come un luogo unico per ottenere questi prodotti. Quindi, anche se questo non è mai stato provato, è molto probabile che i terroristi abbiano acquistato armi (o altri prodotti illeciti) utilizzando Bitcoin.

Qual è il valore / prezzo di Bitcoin?

Per conoscere i prezzi in tempo reale di Bitcoin, vi invitiamo a seguire le sue notizie sul sito coinmarketcap.com; inoltre potete trovare di seguito una curva dell’evoluzione della borsa BTC/USD dalla creazione di Bitcoin:

Corso Bitcoin

Al momento in cui scriviamo, una BTC vale 8.582 dollari.

Come compro i Bitcoin?

  • Si può accettare come mezzo di pagamento per un bene o servizio
  • È possibile acquistarli su piattaforme di scambio come Coinbase
  • È possibile acquistare alcuni da uno dei vostri parenti che ne possiede alcuni (nulla vi impedisce di impostare il proprio tasso di cambio, si può anche dare Bitcoins)

È anche possibile “mio” con il computer (richiede un potente sistema informatico)

Come comprare Bitcoins e vendere Bitcoins?

Per inviare Bitcoins da un portafoglio ad un altro, è necessario prima autorizzare la transazione. Come nella vita reale, si autorizza la transazione con una firma. Per il Bitcoin, questa firma è una forma di password chiamata chiave privata.

Opzione 1 - Piattaforme Bitcoin

Basta seguire questi passi per poter acquistare Bitcoins in borsa

  • Scegliete lo scambio di vostra scelta
  • Crea un account
  • Aggiungere un metodo di pagamento
  • Comprare Bitcoin
Opzione 2 - ATM

Basta seguire questi passi per poter acquistare bitcoin con un bancomat

  • Scegliere un distributore Bitcoin
  • Aggiungi le informazioni sul tuo portafoglio
  • Verifica la tua identità
  • Comprare Bitcoin

Ci sono due modi principali per procedere quando si desidera cambiare i bitcoin. Puoi decidere di acquistare e conservare i tuoi Bitcoin (per investimenti a lungo termine) oppure puoi scegliere di comprare e vendere frequentemente (per investimenti a breve termine). A causa del rischio che comporta, l’investimento in Bitcoin deve essere fatto da persone esperte e devi solo investire denaro che puoi permetterti di perdere. Ecco una lista di scambi popolari per lo scambio di Bitcoin: CoinBase, Bittrex, Bitfinex, GDAX, Bitstamp, Kraken, Gemini, Poloniex, LakeBTC e BTCC.

Comprare Bitcoin

Come proteggere i Bitcoin acquistati?

Ci sono diversi modi facili da usare per memorizzare i vostri bitcoin. Se sei un principiante, ti consigliamo di iniziare con un software gratuito e facile da usare. oppure puoi comprare un vero portafoglio.

  • I portafogli hardware sono facili da usare e anche molto sicuri. Offrono anche capacità di recupero dati. Tuttavia, non sono gratuiti.
  • I portafogli software sono gratuiti e facili da usare. Offrono anche capacità di recupero dati. Tuttavia, offrono meno sicurezza rispetto ai Portafogli Hardware, in quanto sono più facili da hackerare.
  • I portafogli online (noti anche come portafogli web) sono gratuiti e facili da usare. Tuttavia, offrono meno sicurezza rispetto ai portafogli hardware. Offrono una sicurezza equivalente a quella dei portafogli software.
  • Questi tipi di portafogli erano molto popolari all’epoca. Tuttavia, in passato hanno commesso molti errori. Li includiamo in questo elenco per completezza, ma non li raccomandiamo.

Dove comprare Bitcoin in Francia?

In Francia, grazie al tuo conto bancario francese, hai accesso alla maggior parte delle piattaforme di trading che ti permettono di acquistare e vendere BTC.

Bitcoin è legale?

Dipende dal paese in cui ti trovi. Se siete in Giappone, presto sarà un metodo di pagamento formale. Anche l’India sta considerando la sua formalizzazione. Tuttavia, la Cina ha deciso di vietarlo temporaneamente fino a quando non sarà possibile trovare un sistema di regolamentazione. Paesi come l’Estonia e Vanuatu l’hanno accettato perfettamente. Nella maggior parte dei paesi, si tratta ancora di una zona grigia, senza “divieto” o autorizzazione ufficiale. Al momento di scrivere, Bitcoin è legale in Francia.

Cosa sono le miniere?

Cryptocurrency mining include due funzioni principali: aggiungere transazioni alla catena di blocco controllandole e garantendone la sicurezza, ma anche producendo nuova valuta.
I singoli blocchi aggiunti dai minori devono contenere quello che viene chiamato protocollo “proof-of-work” (o PoW).
L’attività mineraria richiede un computer e un programma speciale, che permette ai minatori di competere con altri minatori per risolvere complessi problemi matematici. Questo richiede molte risorse IT. A intervalli regolari, i minatori cercano di risolvere un blocco utilizzando funzioni di hashing crittografico. Che cos’è? Che cos’è? Come ci dice Wikipedia, è una funzione hash che, con dati di dimensioni arbitrarie, associa un’immagine di dimensioni fisse, e la cui proprietà essenziale è che è praticamente impossibile invertire, cioè se l’immagine di un dato da parte della funzione è calcolata in modo molto efficiente, il calcolo inverso di un dato in ingresso avente un certo valore come immagine è praticamente impossibile. Per questo motivo, una funzione di questo tipo è detta a senso unico.

Comprare Bitcoin

Il valore hash è un valore numerico di una determinata dimensione che identifica i dati. I minori usano il computer per risolvere un blocco il più velocemente possibile. Chi risolve il primo diventa il minore del blocco e quindi riceve una ricompensa. Le ricompense per i blocchi di bitcoin diminuiscono nel tempo.

In precedenza, solo gli appassionati di crittografia erano impiegati come minatori. Tuttavia, le valute cripto sono diventate più popolari e di valore. Così, l’estrazione mineraria può diventare rapidamente un’attività lucrativa. Così, molte e molte persone e aziende hanno iniziato a investire in officine minerarie e attrezzature potenti per essere competenti. Gli individui hanno creato dei “pool minerari” dove uniscono le forze per affrontare le enormi risorse delle aziende. Un kit minerario completo è composto da un set di schede grafiche, un processore, un generatore di corrente, memoria, cavi e ventole. Su Amazon si possono trovare kit minerari il cui prezzo varia tra i 2000 e i 3500 euro. Se siete interessati al settore minerario, potete guardare i kit Avalon6, AntMiner S7 e AntMiner S9. Ci sono principalmente due società che dominano il mercato minerario: Bitmain (con sede a Pechino) e Canaan.

Che cos’è l’Ethereum?

Comprare Ethereum

Invece di utilizzare il sistema informatico di una grande azienda come Google (un sistema centralizzato), Ethereum permette al software di funzionare su una rete di diversi computer privati (un sistema decentralizzato).

I desktop e i server cloud sono stati sostituiti da una grande e decentralizzata rete di molti piccoli computer gestiti da volontari in tutto il mondo.

L’idea principale dell’Ethereum è che chiunque può utilizzare questa nuova rete decentralizzata per creare e gestire applicazioni decentralizzate. Non c’è bisogno di permessi in quanto non ci sono terze parti.
La visione dell’Ethereum è quella di creare un “computer globale”, un’enorme rete di computer privati che ospiterà tutte le applicazioni future senza l’aiuto di terzi (come Google e Microsoft).

Ethereum reinventa il funzionamento di Internet. Toglie potere e controllo alle grandi aziende e lo mette nelle vostre mani

Perché l’Ethereum esiste?

Per capire l’Ethereum, bisogna prima di tutto capire come funziona oggi Internet.

Al giorno d’oggi, quando fornite le vostre informazioni personali (come il vostro nome o l’indirizzo postale) ad una società online, queste informazioni vengono memorizzate nel loro sistema informatico (chiamato server).

La maggior parte dei sistemi IT sono gestiti da grandi aziende “Tech” come Microsoft o Google, che li gestiscono al posto delle aziende con cui avete stipulato un contratto.

Quando ci pensate, vi rendete conto che molte delle vostre informazioni personali sono memorizzate su centinaia di server aziendali o governativi. Il tuo nome, numeri di telefono, saldi bancari, registrazioni di carte di credito, messaggi, e-mail, informazioni mediche e persino foto. La lista è infinita! Hai intorno a te tonnellate di server, enormi e invisibili, contenenti tonnellate di informazioni personali.

Comprare Ethereum

Questo metodo attuale è piuttosto pratico, ma presenta due gravi carenze. In primo luogo, i costi di gestione di questi server sono enormi, e li paghi tu. In questo modo le vostre informazioni personali vengono memorizzate in sistemi informatici vulnerabili: possono essere violati.

L’hacking avviene sempre, perché ogni server è visto come un obiettivo enorme che è pieno di informazioni di alto valore per gli hacker. Tutte le aziende affrontano questo problema. Sono in una corsa senza fine contro gli hacker.

Tra gli esempi recenti di hacking che hanno generato il furto di migliaia di informazioni personali ci sono aziende note come Dropbox, Walmart, Starbucks, Facebook, Equifax e Google. Nessuna azienda può proteggersi completamente a lungo termine.

L’Ethereum è rivoluzionario perché, per la prima volta, permette ai sistemi informatici online di funzionare senza ricorrere a terzi

Chi ha creato l’Ethereum?

Nel 2013, il programmatore Vitalik Buterin e i suoi compagni di classe hanno creato l’Ethereum.

Come funziona l’Ethereum?

Ci sono molti vantaggi nel non richiedere a terzi (come Google) di memorizzare e trasferire informazioni. Senza intermediari, i sistemi informatici diventano più economici da utilizzare e anche più difficili da hackerare.

Inoltre, le vostre informazioni personali potrebbero diventare più private, in quanto le aziende non hanno più bisogno di memorizzarle (per sempre) sul loro server. State certamente cominciando a capire perché l’Ethereum potrebbe cambiare il mondo.

Immaginate due persone che si scambiano messaggi sui rispettivi smartphone, tradizionalmente le due persone si scambiano messaggi utilizzando applicazioni come WhatsApp, Facebook o Skype, gestite da grandi aziende. Una volta inviato, il messaggio va dal mittente al server dell’azienda e solo allora arriva nelle mani del destinatario.

Ora, immaginate che entrambe le persone stiano usando un’applicazione decentralizzata costruita sulla Blockchain di Ethereum. Il sistema Ethereum non è gestito da un’azienda, ma da una rete di computer indipendenti e privati in tutto il mondo.

Quando qualcuno preme “Invia”, il messaggio va dal mittente alla rete Ethereum e poi al destinatario. La parte migliore? Il tuo messaggio è “nascosto” e “invisibile” alla rete. Le applicazioni decentralizzate funzionano automaticamente, senza intermediari, perché utilizzano Smart Contracts.

Comprare Ethereum

Gli Smart Contracts stabiliscono regole prestabilite tra i computer e le applicano automaticamente. Funzionano come distributori automatici, che sono programmati per applicare automaticamente alcune regole. “Mettete 50 centesimi nella macchina? Non avrai niente. Investite 1 euro? Hai preso una bibita? Hai messo 1 euro ma non ci sono più lattine nella macchina? “Hai riavuto i tuoi soldi.” Immaginate i biglietti di calcio venduti utilizzando gli Smart Contracts dell’Ethereum Blockchain.
Poiché il contratto è “intelligente”, può agire automaticamente in base a determinati eventi. Ad esempio, lo Smart Contract può essere collegato ad un’applicazione meteo e programmato per rimborsarvi automaticamente in caso di pioggia. Piuttosto magico, non e’ vero?

La maggior parte delle applicazioni basate sulla Blockchain Ethereum e Smart Contracts richiedono un cambio di valuta. L’Ethereum è completamente digitale, quindi ha bisogno di un sistema di pagamento interno per farlo.
Nell’ecosistema Ethereum, tutti i pagamenti sono effettuati utilizzando una specifica valuta criptata, l’ETH.

La combinazione di Smart Contracts e tecnologia Blockchain è ciò che rende Ethereum così rilevante, in quanto elimina la necessità di una costosa terza parte per gestire le applicazioni e inviare denaro.

Qual è il valore dell’Ethereum?

Per conoscere i prezzi correnti dell’Ethereum, vi invitiamo a seguire le sue notizie sul sito coinmarketcap.com; inoltre potete trovare di seguito una curva delle evoluzioni dello scambio ETH/USD dalla creazione dell’Ethereum:

Corso di etereo

Al momento in cui scriviamo, un ETH vale 841 USD.

Quali sono gli usi di Ethereum?

L’idea alla base dell’Ethereum è quella di avere applicazioni decentralizzate che possano essere utilizzate per rimuovere intermediari da centinaia di industrie. Smart Contracts può gestire applicazioni, scambiare valuta e altri valori. e garantire lo scambio di informazioni tra gli utenti.

Si tratta di una nuova tecnologia rivoluzionaria e stiamo solo iniziando a vederne i contorni. È molto più di una moneta cripto in quanto è già la fonte di diverse decine di valute cripto che hanno applicazioni concrete nel mondo reale. Una cosa è certa: l’etereo cambierà il mondo!

Esempio 1: mercati peer-to-peer
Con Ethereum è possibile creare mercati dove gli acquirenti possono acquistare direttamente dai venditori, senza intermediari. Per esempio, immaginate artisti che vendono musica direttamente ai loro fan, invece di utilizzare intermediari come Apple o Amazon. La musica potrebbe quindi diventare più economica e gli artisti avrebbero accesso a una quota maggiore dei ricavi di vendita. Una strategia win-win!
Esempio 2: assicurazione peer-to-peer
Con Ethereum è possibile creare polizze assicurative “intelligenti” che vengono vendute e gestite automaticamente su sistemi peer-to-peer. Ad esempio, immaginate un’assicurazione auto che vi addebita automaticamente un piccolo importo per i chilometri percorsi. Il mondo assicurativo può diventare più economico e più personalizzato.
Esempio 3: Smart Power Grid
Con Ethereum è possibile garantire che i pannelli solari acquistino e vendano energia alla rete. Il sistema è in grado di vendere in modo intelligente l’energia in eccesso durante i periodi di picco di utilizzo per ottenere i prezzi migliori. In inverno, il sistema può anche acquistare ulteriori quantità di energia. Una gestione intelligente delle nostre risorse grazie all’Ethereum
Esempio 4: Salute
Con Ethereum, è possibile creare una piattaforma che registra, gestisce e premia le vostre azioni che contribuiranno a migliorare la salute. Questo può essere fatto con oggetti intelligenti (come i bracciali Fitbit o gli orologi Apple). Ad esempio, le comunità di persone possono riunirsi e creare contratti intelligenti che premiano coloro che raggiungono i loro obiettivi di fitness.

Ora sai cosa rende l’Ethereum così unico. Si tratta di una piattaforma Smart Contracts che permette a persone completamente straniere di scambiare informazioni digitali, beni o denaro attraverso applicazioni in modo estremamente sicuro. Non c’è bisogno di fidarsi e non c’è bisogno di affidarsi a terzi! L’Ethereum è rivoluzionario perché vi dà il controllo totale sulle vostre applicazioni e informazioni digitali. E’ il suo potere che lo rende così popolare!

Come posso avere l’Ethereum?

Come per il Bitcoin, è possibile estrarre la Blockchain di Ethereum o comprare e vendere Ethereum sulle varie borse esistenti.

Che cos’è il Litecoin?

Comprare Litecoin

Litecoin è una versione migliorata di Bitcoin che ha caratteristiche molto simili. È un po’ come il “fratellino” di Bitcoin perché, come lui, intende diventare una moneta digitale universale. Tuttavia, questa valuta criptata è stata progettata per consentire transazioni molto veloci e poco costose (a differenza di Bitcoin).

Perché il Litecoin esiste?

Uno dei principali vantaggi dei progetti open-source, come le reti Bitcoin, è che ognuno ha la possibilità di immergersi nel codice sorgente delle applicazioni e aggiungere le opzioni e le funzionalità che desidera. Il costo di ogni moneta criptata è determinato dalla comunità di utenti del sistema che, di comune accordo, utilizzano quella moneta criptata.

Attualmente, Bitcoin è la valuta con il più alto valore di mercato. Tuttavia, questo non significa che non c’è spazio per altre valute cripto che possono coesistere insieme ai Bitcoin o che possono essere utilizzate per casi d’uso che Bitcoin non può affrontare.

Lo sviluppatore della rete Litecoin, Charlie Lie, ha deciso di migliorare il sistema Bitcoin. In particolare, ha deciso di ridurre il tempo necessario per convalidare una nuova transazione (che consente di effettuare più transazioni contemporaneamente) e di modificare l’algoritmo di estrazione di Bitcoin.

Per l’estrazione di Bitcoin viene utilizzato l’algoritmo SHA-256, basato su processori di un computer. Per Litecoin, usiamo un algoritmo di script, che richiede una grande memoria. Prima, Bitcoin poteva essere estratto su computer relativamente convenzionali. Ora, a causa della competizione tra minatori. Il processo minerario è diventato molto più complicato. Per poter estrarre Bitcoin, gli utenti dovevano acquistare apparecchiature più potenti (apparecchiature ASIC, con caratteristiche specifiche). Ciò si aggiungeva ai costi dell’elettricità e ai prezzi delle attrezzature minerarie.
Le apparecchiature ASIC sono molto costose e possono essere utilizzate solo per le miniere, e per nient’altro. Così, Charlie Lee voleva democratizzare ulteriormente la produzione di Litecoins. Doveva basarsi su una tecnologia diversa. Pertanto, l’algoritmo di estrazione di Litecoins si basa sull’uso della memoria. E così non è più necessario acquistare le attrezzature ASIC per la mia Litecoin

Qual è il valore della Litecoin?

Per conoscere i prezzi in tempo reale di Litecoin, vi invitiamo a seguire le sue novità sul sito coinmarketcap.com; inoltre, di seguito potete trovare una curva dell’evoluzione della borsa LTC/USD dalla creazione di Litecoin:

Angolo del corso

Al momento in cui scrivo, un LTC vale 156 dollari.

Quali sono gli usi di Litecoin?

Come Bitcoin, Litecoin intende diventare un mezzo di pagamento universale. E’ una moneta puramente crittografica.

Come acquistare e vendere Litecoin?

Per quanto riguarda Bitcoin, è possibile estrarre la catena a blocchi Litecoin (quindi senza apparecchiature ASIC!) o acquistare e vendere Litecoins sulle diverse borse esistenti.

Come commerciare la valuta criptata?

Come scambiare il criptomone?

Per scambiare valuta criptata, è necessario registrarsi per un cambio. Poi, devi finanziare il tuo conto in contanti. Questo può essere fatto tramite bonifico bancario o direttamente dalla vostra carta di credito (solo per alcune piattaforme). Poi cambiate questa valuta con la valuta criptata di vostra scelta.

Quali prestazioni posso aspettarmi?

Va notato che il mercato delle valute criptate è estremamente volatile ed è impossibile prevedere o addirittura garantire le prestazioni (anche se i nuovi “guru di Bitcoin” che sono emersi sul web affermano di avere la capacità).

Alcune criptomonnie hanno tassi di crescita a tre cifre in un giorno e altre possono perdere la metà del loro valore in pochi giorni. A volte è la stessa cosa, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. E’ possibile guadagnare molto velocemente ma è anche possibile perdere tutto in poche ore.

Come gestire i rischi?

“Fai la tua ricerca” è probabilmente il consiglio più utile che possiamo darti. Non investire mai in una moneta criptata senza averne compreso la definizione, i fondamenti e i casi d’uso. Inoltre, prendetevi il tempo di leggere i “white paper” delle valute criptate in cui volete investire (li potete trovare sui siti ufficiali delle valute criptate). Infine, dovrai dare un’occhiata alla costituzione delle squadre fondatrici (e dovrai giudicare tu stesso se queste persone sono in grado di creare la “roadmap” che hanno messo in atto per la loro moneta criptata)

Comprare Bitcoin

Cosa può aumentare il prezzo delle valute criptate?

Ogni moneta criptata dipende da fattori molto diversi in quanto i casi d’uso e le squadre fondatrici non sono le stesse. Tuttavia, ci sono tendenze generali.

Tornando ai fondamentali e ai paradigmi economici generali, va notato che il valore di un’attività aumenta quando la domanda di quell’attività supera l’offerta per quell’attività. In questo modo, una crescente adozione di valute criptate contribuirà automaticamente ad aumentarne il valore. Sì, avete capito, più entità che accettano Bitcoin come mezzo di pagamento, più avrà senso avere Bitcoin, più persone vorranno acquisire Bitcoin, più la domanda ci sarà, più il valore di Bitcoin aumenterà

Nel breve termine, gli annunci di partnership con grandi aziende spesso contribuiscono all’aumento delle valute criptate. Ciò è particolarmente vero per Ripple (XRP) quando ha annunciato partnership con importanti banche. Anche il fondatore di Tron (TRX), Justin Sun, ha lasciato che si diffondesse la (non dimostrata) voce di una partnership con Alibaba (il gigante cinese dell’e-commerce); il valore di TRX è esploso in poche ore.

Cosa può abbassare il prezzo delle valute criptate?

Al contrario, la mancata adozione di valute criptate contribuirà alla diminuzione del loro valore. Se una moneta cripto diventa inutile, allora non ha senso possederla, così la gente non la comprerà più (e cercherà anche di venderla), così l’offerta aumenterà con il diminuire della domanda e, meccanicamente, il valore della moneta cripto diminuirà.

Ci sono anche fattori interni all’interno di ogni moneta criptata. Il valore di Tron (TRX) è recentemente diminuito quando la comunità si è resa conto che la squadra fondatrice aveva plagiato gran parte del suo libro bianco. Inoltre, il valore delle valute cripto diminuisce quando gli investitori istituzionali (balene) decidono di vendere grandi quantità della stessa valuta cripto in un periodo di tempo molto breve. Ciò provoca inevitabilmente un’evoluzione del mercato.

Dove trovare ulteriori informazioni?

Per saperne di più, avete tutti i tipi di media a vostra disposizione. Tuttavia, si dovrebbe iniziare visitando i siti web ufficiali delle valute criptate in cui si desidera investire. Leggete i white paper e siate interessati ai retroscena dei membri del team fondatore.

Poi, spesso si ha un blog che è collegato alla moneta criptata, dove i fondatori pubblicano lo stato di avanzamento dei progetti. Avete anche canali Telegramma, dove la comunità di investitori di questa moneta criptata discutono.

In generale, ci sono tonnellate di blog su valute cripto che fioriscono da entrambi i lati. Questo vale anche per i gruppi Facebook, gli account Twitter e i canali Youtube.

Come definire il vostro budget d’investimento?

Comprare Bitcoin

La regola generale, specialmente in un ambiente di mercato estremamente volatile come questo, è “investire solo ciò che si è disposti a perdere”.

Probabilmente vedrete, sentirete e incontrerete persone che hanno fatto guadagni miracolosi in brevissimo tempo grazie alle valute criptate. Non cadere nella trappola di pensare che questo ti succederà automaticamente. Molte persone hanno anche perso tutti i loro risparmi investendo in valute criptate (ovviamente, si sente molto meno parlare di queste persone).

Quali sono gli scambi e le piattaforme esistenti?

Ci sono decine e decine e decine di piattaforme. I più noti sono Coinbase, Kraken, Binance, Bitfinex e Bittrex

In base a quali criteri dovremmo scegliere il nostro scambio?

Devi prima scegliere uno scambio sicuro. Poiché immagazzinerete moneta criptata (a breve o a lungo termine), non potete permettervi di scegliere uno scambio che è vulnerabile alla pirateria.

Inoltre, è necessario scegliere una borsa che offre le valute criptate a cui siete interessati (la maggior parte degli investitori hanno conti in diverse borse, al fine di avere accesso a una gamma abbastanza ampia di valute criptate). Inoltre, sarà necessario esaminare le commissioni che questo scambio si applica a ciascuna delle transazioni. Infine, si preferiscono scambi che offrono una buona interfaccia utente e dove si può avere facile accesso alle informazioni.

Quali sono i costi?

Le commissioni sono relative ad ogni cambio e ad ogni valuta. Assicuratevi che il vostro scambio comunichi in modo chiaro e trasparente in merito a queste tariffe.

Cosa dice la Francia sulle valute criptate?

Gli eventi attuali stanno cambiando molto rapidamente in Francia in quanto le valute cripto sono abbastanza nuove e ancora poco comprese dagli attori della sfera politica (francese o internazionale).

Ultime notizie, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Bruno Lemaire, ha istituito una commissione per studiare le possibilità di regolamentazione delle valute criptate ma anche per considerare l’introduzione di scale e massimali per la tassazione di questi nuovi beni.

Inoltre, va notato che l’argomento sarà anche all’ordine del giorno di un G20. Le cose cambieranno quindi molto presto per le valute crypto in Francia.

Comprare Bitcoin

Quali sono le tasse sulle valute criptate?

Se vendi i tuoi bitcoin e trasferisci i tuoi guadagni in euro su supporti regolarizzati, dovrai dichiarare i profitti se il prezzo è aumentato dopo l’acquisto. Nessuna dichiarazione se il vostro reddito non supera i 305 euro. I tuoi guadagni rimangono in “BNC” (= uno sconto del 34% su questi profitti) fino a quando questa quota rappresenta meno del 50% del tuo reddito tradizionale. Altrimenti si passa a “BIC” (tre scale, da 0 a 33 200 €, da 33 200 a 240 000 € e una scala sopra, c’è in ogni caso uno sconto del 50%. Tali limiti dovrebbero essere raddoppiati entro il 2018).
Mentre il principio della tassazione dei Bitcoin è stato chiarito dall’amministrazione fiscale, è ancora necessario che le persone fisiche dichiarino spontaneamente di possedere questa moneta virtuale e le operazioni che effettuano per rendere effettiva la tassazione. Tuttavia, i Bitcoin sfuggono al sistema bancario tradizionale. Di conseguenza, l’amministrazione fiscale non riceve automaticamente dalle banche informazioni sulle operazioni effettuate e sulla detenzione di Bitcoin, né riceve alcuna IFU. In altre parole, è impossibile collegare le vostre informazioni personali o bancarie e il vostro portafoglio Bitcoin.

Tuttavia, come annunciato sopra, lo stato delle valute cripto dovrebbe cambiare in Francia nei prossimi mesi.

File dettagliati per sapere tutto ciò che riguarda i 50 più grandi Crypto e ICO interessanti nel 2019!