Come scegliere il tuo trader da seguire attraverso il copy trading

Il copy trading è una delle tecniche che un trader può utilizzare per affinare la sua strategia e aumentare le sue possibilità di successo nel mondo del trading online

Il principio è semplice: utilizzare la tecnica di un trader affidabile per ottimizzare le proprie transazioni. Quindi, come si seleziona il trader da seguire attraverso questa tecnica?

Chi seguire nel copy trading?

Con il copy trading, il trader si assicura di seguire un trader di qualità e di essere ispirato dalle sue tecniche. Più precisamente, egli seguirà i “segnali di trading” che gli saranno forniti. Il fornitore di queste informazioni è considerato un “guru”. È quindi nel suo interesse selezionare un investitore di talento. Dovrà soddisfare criteri diversi. In broker come eToro, puoi vedere tutti i profili e i criteri dei trader presenti su questa piattaforma. Come primo passo, è necessario garantire che il candidato abbia esperienza (almeno 12 mesi).

Più anni di esperienza ha, più è affidabile e più le sue analisi possono essere affidabili. Inoltre, sarà possibile valutare meglio le proprie competenze in tutte le possibili condizioni di mercato (tendenza al rialzo o al ribasso, nessuna tendenza.).

copiare il trading online

I giusti criteri per scegliere il trader da seguire

Oltre all’esperienza, esiste ancora un elenco piuttosto lungo di criteri essenziali che devono essere soddisfatti dal trader che deve seguire e le cui strategie devono essere copiate. In primo luogo, il ritorno sull’investimento (o ROI) deve essere stabile per un lungo periodo di tempo.

In secondo luogo, il trader deve avere una strategia interessante: non solo prendere in considerazione le analisi grafiche e tecniche, ma anche le notizie economiche più importanti. Poi, è interessante controllare la procedura del trader sapendo che alcune persone condividono le loro tattiche sul loro profilo.

Per selezionare il trader che andremo a copiare, è anche saggio analizzare come si assume dei rischi: è audace? Usa le reti di sicurezza? Come controllare i rischi?

etoro social trading

Un altro criterio importante è il tasso di successo del trader: vale la pena di farlo solo se ha un’alta percentuale di guadagni piuttosto che di perdite. Un tasso superiore all’80% è abbastanza corretto. In generale, un trader interessante gestisce bene il rischio limitando al contempo le perdite potenziali attraverso un portafoglio diversificato.

Allo stesso tempo, è essenziale osservare la storia dei mestieri per vedere come vengono condotte le transazioni, a quali frequenze e soprattutto per quale successo. Oltre ad analizzare i successi, è anche necessario esaminare attentamente le esperienze negative e le perdite e individuare la strategia da evitare.

Infine, un buon trader è generalmente molto popolare. Se è molto ben frequentato, è un ottimo segno. Allo stesso tempo, è preferibile allontanarsi sistematicamente dai trader che sembrano essere “scivolati”, in termini di strategia di trading o di psicologia. Se si disperdono, è meglio lasciarli fuori.