Comprare azioni | Guida definitiva all’acquisto di azioni online

C’è sempre un vivace dibattito sull’importanza di investire nel mercato azionario. È un’attività finanziaria troppo rischiosa per i trader principianti? Il ritorno sull’investimento è troppo incerto per investire i vostri risparmi? Tuttavia, molte analisi dimostrano che l’investimento in azioni è un investimento dinamico e redditizio. Nella nostra guida, affronteremo tutte le questioni

Offriamo anche consigli e trucchi su come comprare azioni online per fare soldi. Impara tutto su come comprare azioni nel 2021.

10/10

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

10/10

9/10

8.5/10

8/10

Dovrei comprare azioni?

La prima domanda legittima a cui bisogna rispondere chiaramente è: dovrei comprare azioni? Da questa domanda possiamo determinare se l’acquisto di un’azione è un investimento ragionevole a breve, medio o lungo termine. La nostra opinione e la nostra risposta sono inequivocabili.

Cifre di supporto

Sì, comprare un’azione è un investimento molto sicuro. Le statistiche non ingannano e sfatano alcune delle leggende sulla cattiva salute del mercato azionario mondiale. Da quando il mercato azionario moderno è nato alla fine del XIX secolo negli Stati Uniti, la stragrande maggioranza degli attivi è cresciuta in modo selvaggio, molto più redditizio di qualsiasi libretto di risparmio offerto dalle banche istituzionali. Concentriamoci su una selezione di indici azionari di riferimento nell’ultimo decennio (2009-2019) per vedere quanto sia redditizio comprare azioni online:

  • S&P 500 (le 500 maggiori aziende statunitensi): tasso di crescita di +185% con un tasso di crescita annuale dell’11%;
  • CAC 40 (le 40 maggiori aziende francesi): crescita del +54% con un tasso annuo del +4%;
  • DAX 30 (i 30 maggiori titoli tedeschi): tasso di crescita del +128% con un aumento annuale di quasi il 9%;
  • NIKKEI (le 225 aziende di riferimento in Giappone): crescita del 126% con un aumento medio annuo dell’8,5%.

Gli esempi sono infiniti e sono una prova inconfutabile e misurabile della potenziale redditività dell’acquisto di azioni nel mercato azionario.

Buone pratiche da seguire 

Sì, investire nel mercato azionario comprando azioni è una strategia finanziaria con un grande potenziale, purché si rispettino alcune regole, che riguardano sia le azioni che tutti gli altri mercati finanziari accessibili ai trader individuali.

  • È necessario liberarsi dall’immagine negativa che il mercato azionario può trasmettere. In effetti, ci possono essere grandi eventi con conseguenze economiche drammatiche (il crollo del 1929, lo scoppio della bolla Internet nei primi anni 2000 o la crisi dei subprime nel 2008) ma questo non impedisce ai vari mercati azionari di riprendersi e mantenere una crescita costante;
  • Devi imparare a gestire le tue emozioni (vedi Psicologia del trader), fissare obiettivi ragionevoli e raggiungibili e investire solo il capitale che non è vitale;
  • È necessario avere un’istruzione sufficiente per capire come funziona il mercato azionario per sapere quando e come comprare un’azione. Investire in azioni di società non è assolutamente come giocare alla lotteria o al casinò;
  • La longevità e la solidità di un portafoglio titoli (Conto Azioni Ordinarie, PEA o PEA-PME) si basano su una diversificazione intelligente degli acquisti di azioni al fine di ripartire il livello di rischio su più titoli, in caso di caduta del prezzo dell’azione di una società, a seguito di un cattivo bilancio per esempio.

Quota Vs Oro

Alcuni commercianti o analisti potrebbero tendere a dire che è molto più affidabile investire i propri risparmi in oro. Si dice spesso che il metallo giallo è un rifugio sicuro. Si tratta infatti di un investimento piuttosto sicuro, il cui prezzo continua a salire nel corso degli anni. In confronto, l’oro può, grazie alla sua crescita più lineare, offrire rendimenti più elevati rispetto all’acquisto di azioni online in un decennio o due. Tuttavia, alcuni studi statistici molto sofisticati sono giunti a una conclusione diversa su una scala temporale più ampia. Un investimento di 10.000 dollari fatto 200 anni fa in 3 tipi di attività – azioni/titoli, obbligazioni e oro – cresce in modo molto diverso, tenendo conto dell’inflazione (adeguamento del valore del dollaro):

  • Il valore delle azioni è passato da 10 mila dollari a 5,6 milioni, con una crescita annuale del 7%;
  • Le obbligazioni vanno da 10.000 a 8 milioni di dollari, con un tasso di crescita annuale del 3,5%;
  • L’oro passa da $10k a $26k, con una crescita annuale dello 0,013%.

Questo spiega chiaramente perché, a lungo termine, nonostante le maggiori differenze di prezzo su un’azione, questo investimento finisce sempre per essere più redditizio dell’acquisto più stabile dell’oro. 

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Passo 1: Quale veicolo di investimento scegliere? 

Ora concentriamoci di nuovo sul lato pratico di come comprare azioni. Questa attività finanziaria richiede l’accesso ai mercati finanziari dove si possono trovare le azioni, poi comprarle e conservarle in un portafoglio adeguato. I veicoli d’investimento sono tutti diversi, con criteri che devono essere tenuti presenti nel contesto della strategia e della gestione del denaro. 

Acquisto di azioni tramite un PEA 

Il PEA (o Plan Epargne Action) è una busta per investire in borsa che offre diversi vantaggi molto interessanti:

  • A partire da 5 anni, un titolare di PEA beneficia di vantaggi fiscali molto interessanti: un’esenzione totale dall’imposta sulle plusvalenze; solo le detrazioni sociali del 17,2% sono dovute;
  • Nessuna limitazione sulla durata del tempo in cui i titoli possono essere detenuti;
  • Un conto PEA è trasferibile da un broker all’altro, senza perdita di anzianità fiscale.

Tuttavia, ci sono alcune limitazioni da considerare:

  • Il limite di deposito è fissato a 150k euro;
  • Solo un piano di risparmio azionario per persona;
  • Il PEA può essere composto solo da azioni europee (e tracker di tutto il mondo);
  • Qualsiasi ritiro prima dei 5 anni porta alla chiusura del conto.

Questa è una prima risposta alla domanda su come comprare azioni online. Molte banche o broker online offrono la possibilità di aprire una PEA in pochi click.

Come posso acquistare azioni di una società tramite una PEA-PME?

L’apertura di un conto PEA-PME ha gli stessi vantaggi del classico Plan Epargne Action: esenzione fiscale a partire da 5 anni, nessun limite alla durata di detenzione delle azioni e trasferibilità da un broker all’altro.

Gli svantaggi sono abbastanza simili. Si noti che:

  • Il limite di deposito è fissato a 75k euro;
  • Le azioni disponibili sono per qualsiasi azienda europea quotata in borsa, e solo per le aziende dell’Unione Europea.

Acquisto di azioni tramite un conto di azioni ordinarie

Il Compte Titre Ordinaire o CTO è forse il portafoglio più conosciuto dagli investitori. A differenza delle 2 buste precedenti, non beneficia di vantaggi fiscali. Le plusvalenze realizzate sulle azioni detenute in un CTO sono soggette a un’imposta fissa del 30% (17,2% di contributi sociali e 12,8% di tasse). Ci sono 2 enormi vantaggi nell’acquistare azioni tramite un conto di azioni ordinarie:

  • È possibile negoziare tutti gli attivi disponibili sui mercati finanziari del mondo: obbligazioni, ETF, CFD, materie prime, ecc;
  • Non ci sono limiti di deposito. Ideale per piccoli e grandi trasportatori.

Comprare azioni con l’assicurazione sulla vita

L’assicurazione sulla vita è un prodotto molto popolare nelle famiglie fiscali francesi. È percepito come un investimento sicuro e affidabile. Tuttavia, ci sono diversi livelli di rischio quando si stipula un’assicurazione sulla vita, il che determina il rendimento. Le azioni possono essere una componente importante di una polizza di assicurazione sulla vita. L’acquisto di azioni con l’assicurazione sulla vita permette di :

  • Aumenta il tuo investimento con strumenti a più alto rendimento rispetto ai fondi in euro a basso rendimento;
  • Accesso a una vasta gamma di prodotti: ETF e UCITS in particolare.

Nella maggior parte dei casi, il cliente può scegliere di gestire da solo il suo contratto o di lasciare che un professionista del mercato azionario gestisca la composizione della busta per ottenere il miglior rendimento. L’assicurazione sulla vita beneficia di vantaggi fiscali dopo 8 anni di apertura.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Passo 2: trovare un broker per comprare azioni 

Ci sono attualmente 3 modi principali per investire nel mercato azionario piazzando un ordine di acquisto di un’azione:

  • Banche tradizionali e commerciali (BNP Paribas, Crédit Mutuel, Crédit Lyonnais, ecc.);
  • Banche online (Fortuneo, Boursorama, BforBank, ecc.);
  • Broker online (Bourse en ligne, DEGIRO, Binck, ecc.).

Queste 3 formule sono molto diverse. Alcuni hanno più vantaggi di altri nella gestione quotidiana del proprio portafoglio azionario.

Perché scegliere un broker online?

Le ragioni che giustificano tale scelta sono principalmente finanziarie. In effetti, se dobbiamo confrontare le tariffe applicate dalle diverse offerte di borsa online sopra menzionate, appare molto rapidamente che i broker online sono molto più costosi delle banche tradizionali e delle banche online. Le banche istituzionali sono ancora affezionate alle commissioni di custodia dei titoli, mentre i broker sostengono la gratuità di un servizio che considerano normale. Lo stesso vale per le spese/commissioni addebitate per il collocamento degli ordini (apertura e chiusura). I risultati sono molto meno influenzati dalle tasse di un broker che di una banca.

Ci sono altri criteri da considerare, all’interno di tutte le offerte di servizi dei broker:

  • La gamma di attività disponibili;
  • Deposito minimo di capitale;
  • Sicurezza dei dati personali e delle transazioni finanziarie (deposito/prelievo);
  • Qualità del servizio clienti;
  • La qualità e l’ergonomia della piattaforma di trading;
  • Il livello di regolamentazione (AMF, FCA, ecc.).

Il caso dell’assicurazione sulla vita

I contratti di assicurazione sulla vita online sono anche molto più vantaggiosi di quelli stipulati con la vostra banca o compagnia assicurativa. Le spese di apertura, arbitrato, pagamento e chiusura sono molto più competitive di quelle applicate dagli operatori tradizionali. Inoltre, i contratti di assicurazione vita online permettono una gestione più personalizzata degli attivi che compongono il contratto, attraverso una gestione completa, assistita o mandata. Questo significa che si può guadagnare di più riducendo i costi operativi.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Fase 3: Effettuare un ordine di acquisto di un’azione online

È ora di mettersi al lavoro. Un breve tutorial su come comprare online un’azione scelta con cura.

Trova le azioni da comprare online

A prima vista, potrebbe sembrare molto complesso comprare un’azione da una piattaforma di borsa online quando si è appena agli inizi. Tuttavia, con i nostri consigli pratici, questo tipo di transazione è abbastanza semplice da realizzare.

Tutti i broker elencano le azioni disponibili tramite un identificatore unico, chiamato codice ISIN. Questo identificatore (in 12 simboli alfanumerici) è composto da 3 serie di informazioni uniche su un’azione:

  • I primi due indicano il paese di emissione;
  • Le successive 9 cifre sono il numero di identificazione effettivo dell’azione, che è stato creato da un programma informatico secondo un calcolo complesso;
  • L’ultima cifra è una specie di chiave di controllo per evitare le frodi.

Per esempio:

  • Nestlé è quotata in borsa con questo identificatore su tutti i broker online: CH0038863350 ; 
  • The Windows Company con il codice unico: US5949181045 ; 
  • L’indice CAC 40 con l’identificatore : FR0003500008.

Il codice ISIN è un elemento essenziale da conoscere per trovare esattamente l’azione che si desidera acquistare. Sarebbe un peccato investire denaro in un titolo che :

  • Non siamo interessati;
  • Non ha lo stesso potenziale di profitto e nemmeno il rischio di perdita.

Citiamo un esempio molto illustrativo, avvenuto qualche mese fa, nel gennaio 2021. Dopo l’annuncio della liquidazione di GameStop, una comunità di Reddit ha lanciato una campagna di contrattacco contro i fondi di investimento istituzionali, acquistando le azioni della società statunitense in grandi quantità. Questo ha fatto salire alle stelle il prezzo delle azioni GameStop, e gli investitori istituzionali che volevano trarre profitto dallo shorting (la prospettiva di un titolo che perde valore) hanno perso soldi. Sfortunatamente, molti utenti di Internet, che sono diventati commercianti da un giorno all’altro, non hanno comprato il titolo giusto perché non hanno prestato attenzione al suo identificatore unico. Con la folle campagna condotta dalla comunità Reddit, i pochi casi isolati iniziali sono diventati legioni dopo poche settimane. I commercianti maldestri non hanno beneficiato della ricaduta economica dell’operazione GameStop. 

Tipologia di ordini di acquisto di un’azione

Il mercato azionario e gli ordini che si possono piazzare rispettano una rigida disciplina, con una precisa tipologia di ordini per comprare un’azione. Ce ne sono 5, che presenteremo:

  • L’ordine limite. Questo è quello più utilizzato dagli investitori sui mercati, poiché presenta meno rischi. Il suo funzionamento è abbastanza semplice. L’ordine limite stabilisce un prezzo massimo per l’acquisto (prezzo massimo al quale il commerciante si rifiuta di comprare) e un prezzo minimo (prezzo minimo sotto il quale l’investitore si rifiuta di vendere le sue azioni). Questo ordine garantisce che l’investitore non subirà un aumento improvviso del prezzo al momento della presa di possesso o un calo improvviso al momento della vendita. Può essere diviso se non ci sono abbastanza azioni per raggiungere il limite massimo;
  • Il miglior ordine limite. Si basa sulla migliore domanda del mercato. Diventa un ordine limite quando viene introdotto nel mercato. È preferibile non usarlo su titoli illiquidi / con poco volume di scambio;
  • Ordine di mercato. Questo tipo di ordine è da riservare ai grandi movimenti di tendenza (forte aumento o diminuzione del prezzo di un bene). L’ordine di mercato è da utilizzare in priorità sui migliori limiti e prezzi limitati perché offre un’esecuzione immediata, senza alcun controllo sul prezzo (acquisto o vendita);
  • L’ordine di attivazione. Questo permette di impostare un valore di trigger per l’acquisto. Nel caso di una vendita, la transazione viene effettuata solo se il prezzo scende sotto il prezzo di riferimento. Questo è usato per limitare le perdite. Si chiama anche Stop Loss;
  • Ordine del campo di innesco. Funziona come l’ordine di attivazione ma con un intervallo di prezzo come riferimento. È una buona sicurezza per un investitore al momento dell’acquisizione, se mai il mercato si muove improvvisamente.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Comprare azioni o un altro bene?

Un’altra domanda legittima da porsi prima di impegnare il proprio capitale. È più redditizio comprare azioni o un altro strumento finanziario? Ecco un rapido confronto tra i beni a lungo termine.

Comprare azioni contro criptovalute

Quale di queste 2 attività è più redditizia e affidabile?

Ci sono molti vantaggi nel possedere azioni. Quando un commerciante investe denaro in una società, partecipa all’economia e viene ricompensato con i dividendi se la società realizza un profitto. È possibile misurare la redditività del proprio portafoglio in modo abbastanza efficace e anticipare se qualcuna delle aziende del proprio portafoglio azionario si comporta male. Questo è lo strumento che è cresciuto di più nel corso dei decenni. Scegliendo alcuni titoli mirati ad alto potenziale, è possibile realizzare interessanti guadagni di capitale limitando il rischio al minimo. 

Questo è meno il caso delle criptovalute (valute virtuali al 100%) che sono totalmente dipendenti dalla domanda e dall’offerta, con un’alta volatilità, e la blockchain che tiene insieme il sistema. Ci sono ancora molte truffe intorno a Bitcoin. È quindi un investimento molto meno affidabile e sicuro.

Comprare azioni contro ETF

Gli ETF, o tracker o fondi indicizzati, sono un’alternativa interessante al trading azionario tradizionale, poiché sono un paniere di titoli composto dal broker, il che evita di scegliere i titoli da soli. Replicano in un unico prodotto il prezzo di diversi titoli. Per esempio, è facile investire in un ETF CAC 40 o S&P 500. Ci sono diversi vantaggi da notare:

  • Minori costi di accesso;
  • Una diversificazione di portafoglio molto semplice e naturale con un solo prodotto;
  • Anche gli indici del mercato azionario hanno degli ETF;
  • Sono molto comprensibili perché sono composti solo dai titoli del benchmark;
  • Sono influenzati da commissioni di intermediazione più basse;
  • Gli ETF che pagano dividendi permettono il reinvestimento automatico dei dividendi per un aumento graduale del portafoglio.

Ci sono alcune carenze da notare, tuttavia, per quanto riguarda le azioni:

  • I rendimenti dell’ETF sono leggermente inferiori al prezzo delle azioni nel mercato reale. Le commissioni applicate dall’emittente variano tra lo 0,2% e lo 0,6% all’anno;
  • Gli ETF disponibili nei PEA sono limitati e spesso costosi.

Comprare azioni contro titoli di stato

Le obbligazioni sono un titolo di debito. In breve, un commerciante presta denaro a un governo, che accetta di rimborsare la somma investita con gli interessi. Le obbligazioni possono essere scambiate sul mercato azionario allo stesso modo delle azioni, ma il rendimento è molto più basso di queste ultime. D’altra parte, le obbligazioni hanno l’enorme vantaggio di una maggiore stabilità perché sono meno volatili, e la prospettiva di essere rimborsati da un governo è un’ulteriore garanzia di fare soldi, o almeno limita il rischio di perdere soldi.

Aggiungiamo un elemento importante a questi confronti. L’ideale è riuscire a diversificare il più possibile il proprio portafoglio. Puoi considerare di dare la priorità al tuo investimento in azioni, ma distribuendo il livello di rischio su altre attività per assicurare e consolidare il tuo capitale. Nel caso di una cattiva decisione da una parte, è possibile coprire le perdite con altri strumenti più redditizi in un momento specifico.

Con quale visione dovreste comprare azioni?

Abbiamo ben definito le regole di come comprare azioni. È il momento di dare una direzione/visione quando si negozia un’azione.

Acquisti di azioni a breve termine

In sostanza, il trading azionario è più per piani di investimento a medio e lungo termine. Ma è possibile fare profitti approfittando dei micro movimenti di prezzo. Il trading di azioni CFD è perfettamente adatto a questo tipo di strategia. I CFD sono derivati o prodotti sottostanti che ti permettono di speculare sul rialzo (Bid) o sul ribasso (Ask) di una tendenza. I trader utilizzano l’analisi tecnica e gli indicatori finanziari (medie mobili, ichimoku, pivot point, heikin ashi, ecc.) per studiare in profondità l’evoluzione di una tendenza su un periodo di tempo definito, spesso abbastanza limitato. I CFD su azioni ti permettono di prendere impegni a breve termine su prodotti volatili e liquidi, senza tutti gli interrogativi sull’evoluzione del prezzo a medio e lungo termine.

Day trading : Questa strategia consiste nel moltiplicare le posizioni su una sessione di trading, chiudendo tutte le posizioni alla fine di questa, non superando le 24 ore. La redditività è ottenuta sul volume degli scambi con un tasso di successo target del 50% o più. Questo permette di risparmiare sulle spese di custodia notturna. I broker CFD offrono soluzioni integrate ideali per il day trading.

Scalping: Questa strategia è la forma più estrema di day trading. Lo scalping mira a trarre il massimo profitto da piccoli movimenti di mercato. Con l’aiuto della leva finanziaria, è possibile fare soldi senza aumentare il capitale iniziale.  Fate attenzione a misurare il livello di rischio e assicurate le vostre posizioni (con lo Stop Loss in particolare) per limitare le perdite.

Swing trading: questo non è ancora un investimento a lungo termine. Lo swing trading si basa sull’immissione di ordini su un periodo di più di 24 ore ma meno di una settimana. L’obiettivo è di approfittare delle oscillazioni di mercato più lunghe, rompendo i periodi di supporto e resistenza. 

L’acquisto di azioni a medio e lungo termine

Il nucleo dell’investimento nel mercato azionario attraverso le azioni. L’acquisizione di azioni a medio e lungo termine si basa in gran parte sull’analisi fondamentale e sull’evoluzione degli indici.

Analisi fondamentale: In poche parole, l’analisi fondamentale si basa sul calendario e sulle notizie economiche che danno indicazioni su come gli investitori sentono il mercato azionario. Alcuni annunci importanti ci permettono anche di prevedere movimenti improvvisi nei livelli di prezzo. Rappresentano quindi ottime opportunità per piazzare un ordine di acquisto o chiudere una posizione per mantenere un guadagno di capitale soddisfacente.

Indici: Come menzionato sopra, gli indici sono costituiti dai valori più forti delle società quotate in borsa per un paese o un’area geografica. Gli indici in crescita sono un buon segnale per comprare le azioni che compongono l’indice. Dà anche un’indicazione delle preferenze dei commercianti individuali, professionali e istituzionali. È quindi preferibile seguire una tendenza per aumentare le possibilità di fare soldi. Per esempio, per le azioni europee, c’è il CAC 40 o il DAX 30 sul mercato Euronext (Parigi, Amsterdam, ecc.).

Preferenze: È importante avere conoscenze e preferenze personali per comprare azioni online. È più facile capire l’evoluzione di un mercato quando si ha un dominio reale per il settore della società emittente. Questi segnali più psicologici alimentano positivamente una strategia a medio e lungo termine, eliminando certe esitazioni legate alla mancanza di conoscenza di un settore di attività. 

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come comprare azioni al momento giusto? 

Quando è il momento di piazzare un ordine di acquisto con un alto tasso di successo? Ecco alcuni consigli per aiutarvi a prendere la decisione.

Comprare azioni con il metodo DCA

Il metodo DCA (Dollar Cost Average) è uno dei metodi più comuni usati dai commercianti di azioni. Permette di definire una linea guida di portafoglio su un periodo da 3 a 5 anni. Come funziona?

Il DCA è una strategia di investimento programmata. Il trader determina una quantità di denaro da investire periodicamente (mese, settimana) e si attiene al suo programma alle date definite, senza discostarsene. A medio e lungo termine, è sempre una strategia vincente, poiché la maggior parte dei titoli cresce. Il metodo DCA permette di ignorare i bassi e di puntare alla performance a lungo termine, con un portafoglio che cresce in modo programmato. 

Comprare azioni il più presto possibile

La politica “First Come, First Served”. Poiché i prezzi delle azioni tendono a salire, prima un investitore acquisisce le azioni, più basso è il prezzo, e quindi maggiore è la plusvalenza. A lungo termine, questo fa una vera differenza per il rendimento. Accoppiato con l’effetto palla di neve (reinvestimento dei guadagni), questo metodo è molto efficace, e può soddisfare tutti i profili degli investitori. 

Comprare azioni online

Come abbiamo già menzionato. Comprare azioni online è senza dubbio il modo più economico e conveniente per investire i propri risparmi. Offre una maggiore autonomia nella gestione del proprio portafoglio, una maggiore reattività ed evita un gran numero di commissioni di gestione. Le piattaforme del mercato azionario online sono sempre più progettate in modo che tutti i profili possano gestire i loro portafogli ad un costo inferiore, pur approfittando di tutte le migliori opportunità. Una banca tradizionale non può offrire una tale fluidità. 

Come comprare azioni ad alto potenziale?

Comprare azioni tecnologiche

Le nuove aziende tecnologiche o i titoli tecnologici sono investimenti ad alto potenziale. Le innovazioni e la democratizzazione della tecnologia al maggior numero di persone assicurano una salute perenne a queste aziende. Gli esempi includono Netflix, Apple, Amazon, Google, ecc. Ancora una volta, sosteniamo la nostra argomentazione con l’esempio del NASDAQ, che raggruppa i valori del mercato azionario tech più forti, che è cresciuto del +444% tra il 2009 e il 2019, con una crescita media annuale di oltre il 18%. Un investimento sicuro senza dubbio. 

Comprare blue chips

È saggio investire in titoli sicuri come le azioni istituzionali, come EDF o France Telecom in Francia. La loro crescita può non essere così dinamica come i titoli tecnologici, ma sono una garanzia di stabilità e di crescita costante. Inoltre, sono spesso controllati dai governi emittenti. Comprare azioni CAC 40 o S&P 500 paga sempre.

Comprare azioni sottovalutate

Questa strategia è più rischiosa ma può rappresentare un’incredibile opportunità. Warren Buffet e il suo partner Charlie Munger sono leggende in questo tipo di strategia chiamata valore. Il principio è semplice: comprare azioni di società sottovalutate e poi aspettare che i loro prezzi salgano prima di venderle per di più. Grazie a questo metodo, Warren Buffet ha spesso sovraperformato lo S&P 500 nel corso dei decenni. Secondo noi, questa strategia è riservata ai più esperti e ai più audaci. Un’eccellente analisi fondamentale è necessaria per minimizzare il rischio.

✅ Come comprare azioni?

Per acquistare azioni, basta aprire un portafoglio (CTO / PEA / PEA-PME) preferibilmente con un broker online e investire il proprio capitale in azioni di società quotate in borsa o in indici di borsa (ad esempio CAC 40). Devi determinare la tua strategia (breve, medio e lungo termine) e scegliere le azioni con un alto potenziale nel momento migliore (blue chips, azioni tecnologiche). La conoscenza di come funziona il mercato azionario è una risorsa importante per avere successo e assicurare il tuo capitale.

✅ Dovresti comprare azioni online? 

Sì, è meglio comprare azioni online. Ci sono diversi vantaggi importanti in questo approccio rispetto a una banca tradizionale: maggiore autonomia nella gestione del portafoglio; commissioni più basse a tutti i livelli; maggiore reattività. I broker affidabili sono numerosi e offrono piattaforme intuitive ed efficienti, con un alto livello di sicurezza.


Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Consulta le nostre guide e le analisi dettagliate del mercato azionario: