Investire 50.000 euro – Come farlo: mercato azionario, immobiliare o crypto? 

L’obiettivo di risparmiare 50.000 euro è stato finalmente raggiunto. È un vero sollievo, ma anche una sensazione di incompletezza. Come fai a far lavorare questi soldi per te? Nella nostra guida all’investimento del tuo denaro, vedremo una lista non esaustiva di metodi per costruire il tuo capitale più o meno rapidamente. Come scegliere tra mercati finanziari, immobili o criptovalute? La nostra guida completa, vista da un esperto, per investire 50.000 euro.

10/10

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

10/10

9/10

8.5/10

8/10

Cosa fare con 50.000 euro? 3 modi per investire

50k€ è un bel risparmio che apre diversi tipi di opzioni potenti per far crescere il tuo denaro. Evidenzieremo 3 strategie che sembrano piuttosto adatte: l’investimento finanziario, il mercato delle criptovalute e il settore immobiliare.

Investire 50.000 euro in borsa

I mercati azionari sono una delle migliori opzioni per investire 50.000 euro. Offre molteplici opportunità, combinando performance, rischio da moderato ad alto e vari wrapper fiscali (assicurazione vita, conto titoli ordinario, PEA).

I mercati azionari sono considerati un posto pericoloso per investire 50.000 euro. Ci sono delle ragioni per questo. Altri elementi tendono a de-demonizzare il possesso di un conto di intermediazione su una piattaforma online professionale e affidabile.

Presenteremo in seguito le vie da privilegiare per controllare il livello di volatilità (e quindi il rischio di perdite), pur mantenendo un rendimento con un tasso di crescita significativo. 

In cosa investire 50.000 euro? Azioni di società e ETF sicuri. Questa è una strategia che si adatta meglio a un profilo audace che ama il rischio.

Investire 50.000 euro in criptovalute

Il trading di criptovalute si trova spesso, negli ultimi mesi, nell’occhio del ciclone. Non perché mostri risultati catastrofici – al contrario – ma perché il numero di analisti pessimisti, riguardo al futuro della tecnologia blockchain e del suo sistema economico, continua ad aumentare.

È sicuro investire i propri fondi in una o più valute virtuali? Dovresti concentrarti su criptovalute popolari (ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple). O scommettere su strumenti alternativi che hanno un forte potenziale?

Presenteremo le possibili soluzioni di investimento in cripto, i loro vantaggi e rischi.

Il nostro voto

10/10

Prova la tua avventura sui mercati con eToro! Comincia in tutta tranquillità con un conto di trading virtuale.
Leggi la recensione

Investire 50.000 euro in beni immobili

Se facessimo a un gruppo rappresentativo di francesi la domanda – Come investire 50.000 euro? – c’è una buona probabilità che la risposta numero uno sia il settore immobiliare. È uno degli investimenti preferiti in Francia quando i contribuenti hanno un grande capitale.

Vedremo i diversi scenari da studiare: SCPI, azioni di società immobiliari, crowdfunding o strategia di compravendita. Con o senza un prestito bancario, vedremo che ci sono molteplici possibilità di generare reddito aggiuntivo a medio e lungo termine grazie al settore immobiliare. Ogni profilo ha la sua soluzione, con un livello di rischio proporzionale

In cosa investire 50.000 euro?

Iniziamo la nostra spedizione per scoprire cosa fare con 50.000 euro in tasca.

Prima di tutto: scegliete un broker! 

Scegliere un broker è il primo passo da non trascurare. Il broker è l’intermediario tra i mercati finanziari mondiali (e quindi i beni disponibili) e gli utenti. È quindi essenziale prendere il tempo necessario per aprire un conto di trading su una piattaforma che soddisfi diversi criteri:

  • Le commissioni di intermediazione sono una delle maggiori spese per gli investitori quando piazzano ordini, comprano in valute estere o accedono a certi mercati;
  • La qualità del servizio finanziario/cliente che offre tutto l’aiuto possibile per avere un’esperienza di trading affidabile, serena e redditizia;
  • Affidabilità degli strumenti di trading del mercato azionario per garantire l’esecuzione impeccabile degli ordini e la sicurezza delle transazioni;
  • La diversità dei beni disponibili. Le azioni della società non sono gli unici investimenti. In un importante broker online, troviamo obbligazioni, warrant, ETF (o tracker), futures e altri strumenti da scambiare, con o senza leva.

In conclusione, vi consigliamo anche di fare la vostra scelta in base al comfort che sentite mentre usate gli strumenti. Infatti, le lunghe ore saranno utilizzate per costruire un portafoglio di attività. La sua buona gestione, con un’interfaccia comoda ed ergonomica, è un vero vantaggio.

Investire 50.000 euro in indici di borsa

Cos’è un indice di borsa? È la scelta giusta quando si hanno 50.000 euro da investire?

In sintesi, un indice di borsa è soprattutto uno strumento di misurazione che raggruppa un certo numero di titoli valutati, il che permette di vedere la loro progressione globale stimata in punti. Per esempio, il CAC 40 (la lista delle 40 maggiori aziende francesi) o l’S&P 500 (per gli Stati Uniti) sono indici di mercato azionario.

Come si investono i soldi in un indice del mercato azionario? Il modo più semplice ed efficiente per investire il proprio capitale in questo tipo di strumenti è quello di utilizzare gli ETF (o tracker/fondi indicizzati) che riproducono il più fedelmente possibile un indice di riferimento. 

Gli indici di borsa (attraverso i tracker) hanno molti vantaggi: 

  • L’acquisto di un ETF permette di comprare diversi titoli; 
  • Il prezzo di acquisto è più competitivo rispetto all’acquisto di ogni azione del paniere individualmente;
  • I costi sono spesso più bassi perché sono livellati su tutto il valore;
  • La volatilità è smussata su tutte le attività del paniere.

Molti esperti raccomandano la presenza di indici di borsa in un portafoglio diversificato ed equilibrato. Si tratta di titoli che mostrano una progressione regolare nel corso degli anni. A lungo termine, sono assicurati guadagni di capitale con un rischio moderato.

Investire in beni sicuri

In quale altro modo si possono investire 50.000 euro nel mercato azionario? 

La risposta logica sono le azioni sicure. Ciò che è considerato sicuro dagli analisti finanziari sono tutti i titoli di aziende che mostrano una grande stabilità, sia in tempi normali che in situazioni di crisi.

Questo riguarda le società quotate in indici nazionali come il CAC 40 (Francia) o l’S&P 500 (USA). Questi titoli a grande capitalizzazione hanno diversi vantaggi:

  • Volatilità moderata, che riduce il rischio di stalli pericolosi;
  • Grande liquidità con la possibilità di trovare rapidamente un acquirente al prezzo desiderato;
  • Una crescita costante grazie alla fiducia generale di professionisti, investitori e clienti;
  • Pagamenti regolari di dividendi, oltre a potenziali guadagni di capitale.

Investire in blue chip è un’altra strategia raccomandata dagli esperti del mercato azionario. Questo fa parte di una gestione equilibrata del portafoglio. È possibile completare un portafoglio con una quota minore di titoli più rischiosi come le azioni tecnologiche.

Si ritiene che tali titoli offrano un rendimento annuo di circa il 10%, che costituisce un reddito supplementare quasi garantito. Questa è una strategia ideale per pianificare in anticipo gli investimenti futuri. 

Altre strade da esplorare

Libri di risparmio

Per gli investitori con un profilo molto prudente, aprire un libretto bancario è una soluzione da preferire. Bisogna dimenticare i libretti di risparmio tradizionali proposti dalle banche commerciali, come il Livret A, il Livret per lo sviluppo sostenibile e solidale (LDDS) o il Livret d’Epargne Populaire (LEP) che propongono un tasso così debole da non affrontare l’inflazione (0,5% o 0,75% all’anno VS 2% di inflazione).

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi ai libretti con tassi maggiorati sviluppati da molte banche online e applicazioni per smartphone (Cashbee, Boursorama Bank). Il meccanismo è semplice. All’apertura e per 3 mesi, i pagamenti (spesso limitati a 75k€) beneficiano di un rendimento di circa 1,70%. Questo è poi ridotto allo 0,6% o allo 0,7% lordo all’anno. Ogni pagamento è valutato ogni due settimane. Per mettere in sicurezza 50 000€ e far fruttare il suo capitale, è un investimento piuttosto interessante.

Assicurazione sulla vita

È una delle soluzioni di investimento preferite dai francesi. Il contratto di assicurazione sulla vita è attualmente considerato come l’opzione più equilibrata con un rischio molto moderato (soprattutto per i supporti principalmente in fondi in euro) e un rendimento dinamico (circa il 2% all’anno).

Inoltre, con l’emergere di piattaforme digitali con robo advisor, l’investimento in assicurazioni sulla vita è diventato più semplice, offre più autonomia di gestione ed è ancora più competitivo con commissioni ridotte (circa 0,2% all’anno).

I contratti multi-supporto sono un’opportunità per stipulare un’assicurazione sulla vita che può preparare la pensione (tramite un PER), preparare l’educazione dei figli o finanziare un progetto a lungo termine. Si basano su fondi in euro molto stabili e una parte variabile di azioni di società solide, UCITS e ETF dinamici.

Visita Etoro

In quale criptovaluta investire 50.000 euro?

Il trading di criptovalute è una buona opzione per investire 50 mila euro e sperare di fare soldi? Che scelta fare tra tutte le criptovalute disponibili? Preferire Bitcoin o puntare su promettenti altcoin? La nostra guida in 3 punti.

Trova il miglior broker di criptovalute

Proprio come i titoli del mercato azionario, è essenziale scegliere attentamente la piattaforma online di criptovalute che gestirà le tue transazioni. La scelta è tanto più difficile in quanto le criptovalute non sono né regolamentate né centralizzate come tutti gli altri strumenti finanziari. Per questo il rischio di truffe o pratiche fraudolente è alto.

È meglio aprire un conto su una piattaforma online specializzata in questo tipo di prodotti con un’ampia varietà, un servizio clienti disponibile e professionale, la massima sicurezza informatica e commissioni di intermediazione competitive.

Pochi broker dominano il mercato. Citiamo Coinbase, Binance e Kraken sul lato delle piattaforme cripto ultra specializzate (con o senza crypto storage wallet). È possibile utilizzare broker multiuso come eToro e XTB, che offrono un accesso differenziato alle criptovalute nelle loro offerte commerciali. Sia sotto forma di CFD che sotto forma di accesso diretto alle valute virtuali. Sapendo che a seconda del paese di domicilio, le opzioni sono più o meno estese. Per esempio, al momento, è possibile scambiare criptovalute (Bitcoin, Ethereum, ecc.) solo tramite CFD.

Investire in criptovalute che sono calde?

Le criptovalute sono al centro di un’agitazione che sta crescendo sempre di più negli ultimi mesi. Possono essere considerati un’opportunità affidabile? Persistono molte domande sul loro futuro, sulla loro valutazione e applicazione nel mondo economico.

Di fronte a tali dubbi, qual è l’opzione migliore? Dovresti investire denaro in valute virtuali che hanno già mostrato segni positivi di evoluzione? Parliamo qui della top 3 della classifica delle criptovalute: Bitcoin, Ethereum e Ripple.

Ci sono diverse indicazioni che investire parte del proprio capitale in azioni virtuali che stanno già funzionando è una strategia che pagherà a lungo termine. Bitcoin ha già dimostrato quanto possa essere redditizio. La sua esplosione nell’anno precedente e all’inizio del 2021, con un picco di più di 60k dollari per unità, è più di un epifenomeno.

Gli esperti di criptovalute raccomandano di investire attivamente in valute ad alto potenziale che hanno una certa notorietà. Ethereum e Ripple continuano a guadagnare popolarità e valore, con uno spazio di crescita potenzialmente impressionante. Inoltre, i loro rispettivi prezzi sono molto più accessibili di Bitcoin.

Le criptovalute popolari dovrebbero essere considerate la scommessa sicura nel mercato virtuale. Le incertezze persistenti dovrebbero svanire nei prossimi anni.

Investire 50.000 euro in criptovalute sottocosto?

E se, invece, fosse meglio scommettere su criptovalute che devono ancora dimostrare il loro valore?

Potremmo paragonare questa strategia alla strategia di value investing usata da Warren Buffet, che ha contribuito in gran parte alla sua ricchezza. Il meccanismo si basa sulla selezione di prodotti sottovalutati e ad alto rischio e sull’attesa paziente che guadagnino valore.

Il mercato delle criptovalute, così come la tecnologia dietro di esso (blockchain, contratti intelligenti), è in continua evoluzione. Le altcoin di seconda e terza generazione stanno arrivando sul mercato in forze. Alcuni di loro approfittano degli errori dei loro anziani per offrire un’applicazione più ampia a tutta l’economia virtuale. Questo dà loro un’aura speciale, molto attraente per gli investitori in cerca di buoni affari.

È una strategia altamente rischiosa, ma con un rendimento potenziale indecente. In questa categoria troviamo Litecoin, Bitcoin Cash, Stellar Lumens, EOS, NEO o Dash.

Visita Etoro

Come investire 50.000 euro in beni immobili?

Con una somma di 50.000 euro, l’investimento immobiliare sembra molto più accessibile e vario. Presentiamo i possibili investimenti con un tasso di rendimento significativo.

Investimento in affitto

Un capitale a 5 cifre porta inevitabilmente a considerare la creazione di un progetto di affitto. È risaputo che possedere degli affitti è un modo eccellente per guadagnare un reddito aggiuntivo e sostanziale dagli affitti. Si sa anche che l’investimento in affitto può essere fonte di molteplici problemi:

  • Il sistema fiscale può essere piuttosto opprimente: l’imposta sulla proprietà, l’imposta sul reddito, l’IFI;
  • Gestione amministrativa con contratti e manutenzione di edifici in affitto;
  • La vacanza di abitazioni che sta diventando rapidamente costosa;
  • Il finanziamento che spesso passa attraverso la concessione di un credito presso una banca con il rimborso degli interessi;
  • L’indisponibilità dei fondi investiti in pietra.

Tuttavia, è abbastanza possibile guadagnare dall’affitto ottimizzando la sua gestione, per esempio, chiamando un professionista del settore dell’affitto (agenzia immobiliare / asset manager) per un canone annuale. È anche importante scegliere con cura gli immobili che si vogliono comprare: potenziale della città, prezzo al metro quadrato, allargando l’area di ricerca, informazioni sulla posizione dell’appartamento, ecc. Oltre le 3 o 4 proprietà, tutti i consigli tendono verso un supporto professionale per guadagnare efficienza ed evitare errori.

Dei 50 mila euro, una parte può essere messa da parte per acquistare un posto auto o una cantina, che viene poi affittata. È stato dimostrato che queste proprietà specifiche richiedono poca manutenzione e rendono bene. Stiamo parlando del 6% al 13% lordo all’anno. L’altro vantaggio è che è molto facile separarsi da un posto auto o da una cantina, dato che queste sono proprietà molto ricercate nelle zone densamente popolate.

L’altro approccio è quello di acquistare azioni in una SCPI (Société Civile de Placement Immobilier). L’obiettivo è identico. Investire in una SCPI vi permette di ricevere affitti in proporzione alla percentuale della vostra partecipazione. Le società di gestione del patrimonio gestiscono l’intero processo, il che riduce al minimo il rischio di sfitto. Il rendimento medio è tra il 5% e il 6% lordo all’anno. La dimensione amministrativa è praticamente assente (tranne che sul modulo fiscale). Con 50.000 euro, non è necessario prendere un prestito, e ripagarlo, per investire significativamente in 1 o 2 SCPI.

Estenderemo il progetto di affitto al crowdfunding immobiliare, che molto spesso riguarda il finanziamento partecipativo della costruzione a scopo di affitto (stock di alloggi privati in città ad alto potenziale). Attraverso una piattaforma, un investitore fa un prestito al richiedente. Il prestito viene gradualmente rimborsato con gli interessi quando il progetto è completamente finanziato. Il tasso di rendimento è misurato tra il 9% e il 12%, per un massimo di 2 anni di capitale bloccato. Il crowdfunding è anche usato per il finanziamento collettivo di progetti aziendali o prestiti personali.

Obiettivo di valore aggiunto

Il metodo di acquisto – rivendita è un’alternativa per avere 50.000 euro da investire in beni immobili, che ha un alto potenziale, nonostante il suo alto grado di rischio. 

Il suo principio consiste nell’acquisire una proprietà al miglior prezzo, ristrutturarla a costi inferiori se necessario e rivenderla rapidamente a un prezzo più alto. Così l’investitore incassa il plusvalore e ricomincia l’operazione.

Avendo un capitale di 50k€, la firma di un credito senza contributo è possibile poiché i fondi possono essere utilizzati come garanzia bancaria. Altrimenti è l’opportunità di puntare a una proprietà più costosa con un obiettivo di maggior valore.

Il metodo di acquisto – rivendita richiede audacia e determinazione. Perché se un prodotto immobiliare non si vende, non c’è profitto o nuovo investimento, con il rimborso del prestito bancario mantenuto. Uno studio approfondito delle proprietà e la loro posizione geografica sono essenziali per un successo totale. A breve termine, è un modo dinamico per raccogliere diverse migliaia di euro su un singolo prodotto. A medio e lungo termine, diventa possibile moltiplicare il numero di acquisti – rivendite per decuplicare il reddito.

Investire attraverso i mercati azionari

L’ultimo modo di investire in immobili è attraverso il mercato azionario. Per fare questo, tramite il tuo CTO o PEA, devi semplicemente acquisire azioni di società del settore immobiliare e aggiungerle al tuo portafoglio di attività.

Ci sono molte opportunità con l’acquisizione di azioni di società presenti negli indici nazionali (ad esempio Bouygues nel CAC 40) o l’acquisto di tracker specializzati. Troviamo in questa strategia tutti i vantaggi e gli svantaggi dell’investimento in borsa: alta redditività, volatilità più o meno importante / rischio più o meno elevato. Troviamo prodotti immobiliari in alcuni contratti di assicurazione sulla vita che aumentano i portafogli con SICAV e UCITS in questo settore.

50.000 euro da investire: errori da evitare 

Abbiamo compilato una piccola guida operativa dei punti di vigilanza da controllare più volte per evitare di fare errori potenzialmente letali per un capitale:

  • Non confondere le prestazioni teoriche con i risultati effettivi. Studiate attentamente il prodotto finanziario e valutate accuratamente le commissioni di gestione;
  • Non diversificate il vostro portafoglio mettendo tutti i vostri fondi in un solo asset;
  • Non misurando adeguatamente il grado di rischio;
  • Non seguire una strategia predefinita e investire con le proprie emozioni;
  • Investire in un bene che non si capisce;
  • Sii impaziente.

Conclusione: cosa fare con 50.000 euro? 

Non c’è una risposta facile a questa domanda. Ci sono molti modi per investire 50.000 euro, che dipendono principalmente dal profilo dell’investitore.

Gli investitori prudenti preferiranno le polizze di assicurazione sulla vita, i libretti di risparmio con un tasso d’interesse potenziato e gli investimenti immobiliari (SCPI e proprietà in affitto).

Gli investitori bilanciati cercheranno più performance senza troppa esposizione, favorendo le aziende sicure, gli indici di borsa (tramite ETF) e il crowdfunding. 

I più audaci non esiteranno a riempire il loro portafoglio con criptovalute, titoli di borsa più volatili e a impegnarsi in una strategia immobiliare di acquisto – rivendita.

Ci sono tre aree principali che possono essere modulate secondo gli obiettivi di ogni persona, le competenze tecniche e la tolleranza al rischio di perdita di capitale. È essenziale prendersi il tempo per studiare ogni bene e i mezzi tecnici necessari per investire il proprio denaro in modo sicuro.

FAQ Investire 50000 euro

✅ Cosa fare con 50.000 euro?

Ci sono molte opportunità:

  • Titoli tramite una borsa valori (azioni societarie, ETF, obbligazioni, assicurazioni sulla vita);
  • Comprare un immobile, investire in una SCPI o in un crowdfunding;
  • Comprare criptovalute (Bitcoin, Ethereum, ecc.).
 

✅ Come fare un buon investimento immobiliare? 

Ci sono diverse strade serie da considerare:

  • La classica acquisizione di una proprietà fisica con l’obiettivo di affittare o rivendere con una plusvalenza;
  • Partecipare a una SCPI per guadagnare l’affitto;
  • Finanziamento partecipativo con rimborso con interessi.
  

✅ Come investire 50.000 euro nel mercato azionario?

3 modi principali per investire 50k€ attraverso i mercati azionari:

  • Comprare azioni di società quotate tramite un classico broker;
  • Investire in ETF;
  • Stipulare un’assicurazione sulla vita. 
 

Per saperne di più sui tipi di investimenti possibili, visita le nostre guide dettagliate: