Ichimoku Special File (1/4) – Presentazione dell’indicatore Ichimoku Kinko Hyo


Ichimoku Kinko Hyo è uno strumento di analisi tecnica e tecnica basata su candelieri giapponesi e tenendo conto sia dell’azione del prezzo che del tempo. Sviluppato in Giappone e molto apprezzato dai commercianti di quel paese (e dell’Asia in generale), questo metodo sta guadagnando popolarità.

Goichi Osoda: il precursore del metodo Ichimoku Kinko Hyo

goichi hosodaIl metodo Ichimoku Kinko Hyo, o più comunemente noto come Ichimoku, fu sviluppato dal giornalista giapponese Goichi Osoda (1898 – 1982) che divenne noto come “Ichimoku Sanjin”. Questo metodo è basato su candele giapponesi per fare previsioni ottimali delle fluttuazioni del mercato. Con questa tecnica, Goichi Osoda si basa non solo sull’azione del prezzo, ma anche sul tempo, seguendo l’approccio di William Delbert Gann.

Il principio è descritto nel nome stesso della tecnica: i termini “Ichimoku”, “Kinko” e “Hyo” significano rispettivamente “a colpo d’occhio”, “equilibrio” e “curva”. Si tratta quindi di visualizzare l’equilibrio di una curva con un solo sguardo.

Per affinare questo metodo, Goichi Osoda si è rivolto ad un gruppo di studenti che stavano calcolando manualmente le curve con criteri diversi. Ci sono voluti quasi 20 anni per isolare i valori che sono ora associati al sistema.

Anche se il lavoro è iniziato nei primi anni ’40, Goichi Osoda ha pubblicato i suoi libri sulla sua tecnica dal 1969 al 1980. Contiene non solo dati scientifici, ma anche informazioni spirituali e filosofiche. Sarà poi necessario attendere fino al 1996 per importare la tecnica in Occidente, grazie in particolare a Hidenobu Sasaki che ha poi svelato un libro in inglese. Oggi si possono trovare molti specialisti ed è possibile trovare libri sul metodo Ichimoku Kinko Hyo in francese.

Un potente indicatore

Implementando lo strumento Ichimoku Kinko Hyo, Goichi Osoda mirava a creare un potente indicatore che permettesse di offrire diverse informazioni interessanti contemporaneamente. Il trader può prima di tutto ottenere livelli di supporto e resistenza. Hanno anche la capacità di identificare gli indicatori di input o output. Poi c’è la direzione del trend globale senza dimenticare la forza dei segnali. Si tratta di uno strumento particolarmente interessante. E, come suggerisce il nome, è possibile avere un’idea concreta dell’equilibrio di una curva a colpo d’occhio.

indicatore ichimoku
Un principiante nel trading si vertiginosa quando si vedono questi grafici, ma dopo poche ore di apprendimento l’interpretazione dei diversi indicatori a colpo d’occhio sarà un gioco da ragazzi.

Come funziona?

Il metodo Ichimoku Kinko Hyo si basa su un ciclo di borsa di due mesi. Le impostazioni di base (9, 26, 52) si basano su una settimana di 6 giorni, come avveniva in Giappone al momento della creazione della tecnica. Si noti che è possibile adottare unità di tempo più strette.

Tuttavia, anche se si tratta di ambienti abbastanza vecchi e anche se i periodi sui mercati azionari non sono più gli stessi, Ichimoku Kinko Hyo rimane rilevante in quanto questa tecnica viene utilizzata principalmente con i parametri originali (in questo caso quelli in vigore sui mercati giapponesi). Di conseguenza, le reazioni sono sincrone con i fattori rilevanti: l’osservazione potrebbe essere interrotta se ognuno applica criteri diversi.