Come comprare azioni di Facebook?

Facebook è il social network numero uno al mondo. Dagli umili inizi negli Stati Uniti, la visione di Mark Zuckerberg è cresciuta fino ad includere miliardi di case con una gamma di servizi in continua espansione.

Ma comprare le azioni di Facebook rappresenta ancora un’opportunità degna di nota? L’azienda, membro del GAFAM, ha ancora un’aura attraente per gli investitori?

La nostra opinione e analisi: come e perché investire in azioni di Facebook?

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.



Prezzo delle azioni Facebook

Il futuro titano del social networking su scala globale è stato lanciato ufficialmente il 4 febbraio 2004 nel campus dell’Università di Harvard dal suo creatore Mark Zuckerberg. È stato un successo immediato. Prima di tutto, nel suddetto campus, poi su scala nazionale e internazionale. Era il prodotto di comunicazione e di rete di cui i pionieri di Internet avevano bisogno.

L’IPO dell’azienda e la possibilità di acquistare azioni di Facebook sono arrivate molto più tardi nel processo di sviluppo dell’azienda. Solo nel 2012, il 18 maggio per essere precisi, il gruppo Facebook ha finalizzato la sua IPO con un prezzo unitario di 38 dollari per le azioni Facebook. Il clamore era un po’ smorzato durante il primo anno della sua presenza al NASDAQ. Anche se popolare, il concetto di Facebook e il suo potenziale di sviluppo commerciale hanno avuto difficoltà a convincere gli investitori, nonostante alcuni progressi importanti: la funzione Pagine per dare visibilità ai professionisti, i minigiochi integrati (Candy Crush, ecc.), le prime applicazioni per smartphone progettate per la piattaforma sociale e la pubblicità mirata. Sono seguite diverse fasi: una caduta e poi un aumento, con il prezzo delle azioni di Facebook che lotta per recuperare il suo prezzo di IPO. Il 01 luglio 2013, il titolo era scambiato a 36,84 dollari alla chiusura del mercato.

Con la crescita esponenziale dell’hub di Facebook e le numerose possibilità offerte agli utenti privati e professionali (attraverso l’acquisizione di diverse aziende strategiche e lo sviluppo di applicazioni specifiche), gli investitori sono meno cauti. Si tratta di una ripresa di cinque anni che inizia con un aumento costante del prezzo delle azioni di Facebook sul mercato azionario:

  • USD 62,57 il 02 gennaio 2014
  • 75,91 USD il 02 gennaio 2015
  • 112,11 USD il 04 gennaio 2016
  • 130,34 USD il 03 gennaio 2017
  • 186,90 il 1° gennaio 2018

Il prezzo di acquisto delle azioni di Facebook è direttamente influenzato dalla crisi finanziaria del 2018. Il prezzo delle azioni di Facebook in borsa crolla a 131,31 dollari il 03 dicembre 2018. Dopo questo periodo di preoccupazione, inizia una nuova fase rialzista con un nuovo massimo raggiunto un anno dopo a 205,14 dollari.

Gli annunci relativi alla pandemia di coronavirus porteranno a una flessione generale del mercato azionario e di Facebook. Torna a 166,8 dollari il 02 marzo 2020. Seguito da vicino, come molti altri titoli tecnologici, da una potente fase rialzista che spinge il prezzo delle azioni di Facebook a massimi mai visti prima: 293,2 dollari il 03 agosto 2020.

A causa degli sviluppi poco incoraggianti del virus COVID-19, i mercati si ritirano all’inizio del 2021. Poi, il mercato ha fatto un rally ancora più forte. Vanificando così tutte le previsioni dei più grandi esperti di borsa. Il 02 agosto 2021, le azioni FB hanno chiuso a 379,38 dollari per azione. Questa è una crescita dall’IPO di +898%.

Come investire in azioni di Facebook?

Dopo queste prime osservazioni sul potenziale della società Facebook dal suo prezzo delle azioni, studieremo i migliori metodi di investimento per comprare azioni Facebook. Struttureremo questo post intorno a 4 passi chiave:

  • La scelta del broker con una presentazione di 3 broker dove le opinioni concordano
  • Un tutorial per spiegare come aprire un conto di trading
  • Depositare denaro per comprare azioni di Facebook
  • Comprare azioni di Facebook per salvare le tue partecipazioni nel tuo portafoglio in previsione di una plusvalenza

Passo 1: Scegliere un agente di cambio

Come menzionato nell’introduzione, è imperativo scegliere attentamente il proprio broker prima di comprare azioni Facebook online e sostenere lo sviluppo dell’azienda Facebook e della sua rete di comunicazione (postare, commentare, salvare ricordi condivisi, ecc.). Comprare azioni FB è un’attrazione innegabile (come Google) ma, secondo noi, è importante informarsi in anticipo sui diversi elementi che giustificano questo interesse e sulle condizioni in cui si diventa acquirenti. 3 broker si distinguono dopo uno studio interno e una ricerca sul web (commenti degli utenti, backup dei grafici, ecc.):

eToro

Il broker eToro è, a nostro parere, una delle piattaforme di trading online più popolari sul mercato. Ci sono diverse ragioni per questa popolarità tra gli utenti di tutto il mondo:

  • Una piattaforma di social trading dove è possibile vedere i commenti e le opinioni di altri trader sotto forma di post, segnalare opportunità di trading o visualizzare ogni trader presente tra i Popular Investors. Ma anche per copiare le posizioni prese da quest’ultimo, il che evita uno studio grafico e un’analisi tecnica
  • Una vasta gamma di attività finanziarie: coppie di valute forex, azioni (compreso l’acquisto di azioni Facebook), materie prime, indici azionari, ETF e criptovalute (ad esempio Bitcoin)
  • Negoziazione di azioni sia in contanti (tramite un Common Stock Account / CTO) o tramite CFD con leva
  • Supporto tecnico affidabile: piattaforma web e applicazione mobile
  • Commissioni di trading competitive

Tutti questi elementi rendono l’acquisto di azioni Facebook da un conto di trading eToro un’eccellente strategia di investimento. Sicura, economica (zero commissioni sull’azione di acquisto di azioni ed ETF di Facebook) e facile da usare, la piattaforma eToro sta dimostrando la sua efficacia, soprattutto per i trader principianti, in questo segmento altamente competitivo.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Vantaggi:

  • Rete specializzata con tutte le caratteristiche di cui gli utenti hanno bisogno: postare, commentare, bloccare, visualizzare o salvare dati relativi al mercato azionario + copy trading
  • Ampia gamma di strumenti finanziari
  • Comprare azioni ed ETF in contanti / Comprare o vendere CFD con leva
  • Broker regolamentato in oltre 150 paesi


Svantaggi:

  • Nessun PEA per azioni ed ETF
  • Commissioni di intermediazione su alcune attività
  • Commissioni di conversione sui depositi

XTB

Tra le opzioni disponibili per qualsiasi utente che vuole darsi le migliori possibilità di successo, la piattaforma XTB è una scelta che può essere molto interessante. Nel cuore delle opinioni e delle recensioni che riguardano i broker online, XTB è molto spesso presente in cima alle classifiche. Ed è abbastanza semplice capire perché è un buon veicolo di investimento.

Il broker si è costruito una solida reputazione con l’aiuto della sua alta affidabilità sia tecnicamente (tramite le piattaforme Xstation 5 e Xstation Mobile) che legalmente (regolato dalla FCA, CySEC).

I trader principianti non esitano a utilizzare i servizi di XTB, poiché all’interno della XTB Academy viene offerto un corso di formazione con post, articoli di risparmio e spiegazioni sulle strategie di investimento. Il conto demo completa questa offerta di formazione per la formazione in condizioni reali con un credito fittizio di 10k euro.

XTB ha anche un doppio accesso al mercato azionario:

  • Compra azioni della società Facebook sotto forma di azioni cartacee e aggiungile al suo portafoglio diversificato senza alcuna commissione fino a €100k mensili
  • Speculare sul prezzo delle azioni di Facebook (comprare o vendere) aggiungendo la leva sui CFD fino a 5:1

Questi due metodi forniscono agli investitori una grande flessibilità strategica a breve e lungo termine.

Gli strumenti di analisi tecnica forniti dal broker permettono agli investitori di sfruttare al massimo i movimenti di tendenza con grafici in tempo reale, indicatori tecnici da applicare alle curve di prezzo o anche l’impostazione di Stop Loss e Take Profit con un semplice clic.

Infine, la gamma di prodotti finanziari da scambiare è molto completa:

  • Forex
  • Azioni ed ETF in formato cash o CFD
  • Materie prime
  • Indici del mercato azionario
  • Criptovalute tra cui Bitcoin ed Ethereum

Ogni utente, che si allena con sufficiente anticipo, beneficia delle numerose opzioni disponibili sui mercati finanziari mondiali. Il calendario economico e le notizie aggiornate quotidianamente sono preziose garanzie per gli investimenti futuri: poche righe di post, commenti e analisi degli esperti di XTB e raccomandazioni di investimento.

Vantaggi:

  • Commissioni molto competitive sul forex, sul trading azionario e sugli ETF
  • Diversi tipi di conto: Demo, Rischio limitato, Standard e Pro
  • Interfaccia tecnica adatta a tutti i profili


Svantaggi:

  • Nessun PEA
  • Accesso costoso al mercato azionario statunitense (compreso l’acquisto di azioni di Facebook sul NASDAQ)
  • Tempi lunghi per l’elaborazione delle richieste di prelievo

Avatrade

Concludiamo con AvaTrade che è una delle opzioni di trading CFD più interessanti secondo l’opinione dei redattori. Cosa rende questo broker un buon intermediario per investire i vostri soldi?

Prima di tutto, è una delle migliori piattaforme regolamentate sul mercato. Ha ottenuto le licenze da CySEC (Cipro per la zona europea), FCA (Gran Bretagna) e ASIC (Australia per parte della zona del Pacifico). Va anche notato che il servizio clienti è altamente valutato dai suoi utenti grazie alla sua grande professionalità e disponibilità in diverse lingue.

Sul lato tecnico, il broker offre aree di trading molto funzionali che si adattano molto bene ai diversi livelli di trader. La suite di software MetaTrader è la spina dorsale FinTech ideale per il trading di derivati CFD con fiducia:

  • MT4 per principianti
  • MT5 per gli investitori più esperti
  • AvaTradeGo che è un’applicazione mobile popolare per la sua fluidità e intuitività
  • AvaOptions per gli appassionati di opzioni binarie (profilo professionale)
  • AvaSocial che offre servizi di social trading. Va notato che un deposito minimo di 2000€ è richiesto per avere accesso. Questo può bloccare i commercianti con una quantità limitata di denaro

Le commissioni di intermediazione sono molto interessanti con zero commissioni su tutti gli strumenti, compresi i CFD sulle azioni di Facebook. Solo spread molto ragionevoli sono applicati su tutte le altre categorie: forex, criptovalute (incluso Bitcoin), materie prime, ETF e indici azionari. La leva finanziaria è fino a 30:1 sul forex e 5:1 sulle azioni per gli investitori al dettaglio.

Vantaggi:

  • Piattaforme multi-supporto adatte a diversi profili di trader
  • Servizio clienti professionale in diverse lingue
  • Broker regolamentato in tutto il mondo
  • Spread molto competitivi


Svantaggi:

  • Non può comprare azioni di Facebook o di altre società quotate in borsa per contanti
  • Piattaforma di trading AvaSocial disponibile a partire da un deposito minimo di 2000 euro
  • Tasse di inattività elevate

Passo 2: Aprire un conto di trading

Ecco il nostro tutorial da seguire per aprire un conto di trading con uno di questi broker e non rimanere bloccati nello spiegamento della sua strategia di investimento:

  • Vai alla homepage del sito ufficiale o dell’applicazione mobile e clicca su Aprire un conto
  • Compilare i dati richiesti: cognome, nome, indirizzo e-mail, numero di telefono, ecc.
  • Completa il tuo profilo utente con il questionario KYC (Know Your Customer) per ricevere raccomandazioni dalla piattaforma in base alle tue capacità di trading
  • Inviate al servizio clienti i documenti necessari per convalidare il vostro profilo: documento d’identità (CNI o passaporto) e prova recente dell’indirizzo (bolletta dell’acqua, dell’elettricità o del telefono o ultimo accertamento fiscale)

La registrazione richiede pochi minuti al massimo. La convalida dei documenti giustificativi può richiedere alcuni giorni (tra 1 e 3 in media), il che può bloccare i primi investimenti di denaro reale.

Passo 3: depositare i fondi

Il deposito di fondi è il primo passo per investire in una quota del gruppo di media di Facebook. I metodi di pagamento variano da broker a broker, su cui abbiamo dato la nostra opinione. Tuttavia, c’è una certa uniformità tra le piattaforme.

L’utente deve andare nel suo spazio online. Poi clicca sulla sezione riservata alle transazioni in entrata (deposito) e in uscita (prelievo). Deve indicare il volume della sua transazione (importo da trasferire) nella valuta di sua scelta (variabile secondo il broker), il suo metodo di pagamento (daremo un esempio di rappresentazione subito dopo) e infine convalidare la sua operazione.

Va notato che i broker si riservano il diritto di aprire l’accesso ai metodi di pagamento in base al profilo:

  • Carta di credito/debito Visa o Mastercard
  • Bonifico bancario
  • Paypal (eToro / XTB)
  • Portafoglio elettronico Skrill e Neteller
  • Altre soluzioni di pagamento: Klarna, GiroPay, iDeal, PerfectMoney (AvaTrade)

La quantità di denaro da depositare varia a seconda dell’agente di cambio:

  • 200 dollari (o valuta equivalente dopo la conversione) per eToro
  • Nessuna soglia minima per XTB
  • 100 per AvaTrade / 2000 euro per i clienti che vogliono approfittare delle funzionalità di trading di AvaSocial

Il volume di denaro è disponibile immediatamente per tutti i metodi menzionati (carta di credito, Paypal, e-wallet, soluzioni alternative) ad eccezione del trasferimento bancario che può richiedere fino a 3 giorni per apparire sul saldo del cliente.

Tutti i broker citati sono partner del programma ICF che garantisce la protezione dei fondi dei singoli clienti fino a 100 mila euro in caso di fallimento dell’intermediario. Inoltre, altra salvaguardia molto rassicurante, il denaro depositato è conservato in conti separati. Questo si chiama segregazione del conto, il che significa che il denaro non appartiene al broker ma a una banca partner.

Passo 4: Comprare azioni di Facebook

Come posso comprare azioni di Facebook? Ecco la nostra guida passo dopo passo usando la procedura del broker eToro come esempio:

  • Il cliente va alla sezione Mercati
  • Cerca le azioni di Facebook:
    • O digitando direttamente il nome del bene (Facebook o FB) nella barra di ricerca destinata a questo scopo
    • Oppure eseguendo una ricerca manuale nella sezione stock
  • Seleziona la sua scelta cliccando sullo strumento finanziario
  • Si apre una nuova finestra con il volume di azioni Facebook da acquistare, il livello di leva e i livelli di Stop Loss e Take Profit:
    • Nel caso di un acquisto in contanti, il trader non cambia la leva (X1). Il backup viene fatto automaticamente sul CTO di eToro e la linea di azioni aggiunta al portafoglio
    • Nel caso del trading di CFD (acquisto di azioni Facebook su un aumento previsto del prezzo / vendita su un calo previsto), la leva può arrivare fino a 5:1. Fate attenzione quando usate questo strumento. La quantità di margine disponibile può bloccare rapidamente altre aperture di posizione. Inoltre, le perdite sono proporzionali all’aumento dei guadagni potenziali
  • Mentre tutti questi elementi sono compilati, l’utente convalida il suo ordine
  • Tutti i backup si trovano nel portafoglio del cliente

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.



Perché scegliere le azioni di Facebook?

Quali sono le ragioni che ci farebbero comprare un’azione di Facebook? Quali sono le ragioni che legittimano le previsioni degli analisti esperti? Possiamo fare un parallelo con un altro membro del GAFAM (Google, Apple, Facebook, Amazon, Microsoft)? Ecco la nostra opinione sintetica.

Possiamo misurare il potenziale di crescita del gruppo Facebook ripercorrendo rapidamente la sua storia:

  • Lancio nel 2004
  • 2006: offerta di acquisto da Yahoo per 1 miliardo di dollari rifiutata da Mark Zuckerberg
  • 2011: valutazione dell’azienda stimata a 50 miliardi di dollari
  • IPO (NASDAQ) nel 2012 a 38 dollari. Valore attuale: 376 dollari
  • 1 miliardo di utenti nel 2012 / 2 miliardi nel 2020
  • Ampia campagna di acquisto di aziende ad alto potenziale tecnologico:
    • Instagram (2012)
    • WhatsApp e Occulus (solo nel 2014 per un totale di 25 miliardi di dollari)
    • Giphy (2020)
  • Equilibrio 50/50 delle entrate tra gli Stati Uniti e il resto del mondo
  • Aumento costante del fatturato anche se i risultati del 2020 e 2021 potrebbero essere un po’ meno spettacolari

Ci sono altre ragioni per cui comprare azioni FB è un investimento interessante:

  • Dal suo lancio nel 2004 nel campus di Harvard, Facebook è diventato molto più di un social network dove puoi postare un messaggio, lasciare un commento o salvare le tue foto preferite negli album. L’acquisto di azioni di Facebook è un modo naturale per diversificare il tuo portafoglio azionario, dato che la società acquista molte start-up nel settore tecnologico
  • La visione del gruppo va ben oltre i semplici scambi da uomo a uomo (postare, commentare, salvare e condividere ricordi comuni). Il suo investimento finanziario è diretto verso vari campi promettenti come la realtà virtuale (Occulus) e l’intelligenza artificiale
  • Nonostante i suoi massicci investimenti e l’onnipresente concorrenza (nella parte dei social network, TikTok in testa), i profitti dell’azienda sono ancora molto confortevoli
  • Un modello di business basato sulla vendita di spazi pubblicitari agli inserzionisti che ha mostrato alcuni limiti durante la crisi di COVID-19 ma che è ancora molto efficace

Informazioni sull’azienda Facebook

Per completare la nostra panoramica e per sostenere la nostra opinione piuttosto positiva sul progetto di acquisto di una quota di Facebook, abbiamo messo insieme alcuni dati chiave sulla società americana.

FondatoreMark Zuckerberg
Eduardo Saverin
Dustin Moskovitz
Andrew McCollum
Chris Hughes
Data di fondazione dell’aziendaFebbraio 2004
Data di IPO18 maggio 2012
Principali azionisti delle azioni di FacebookVanguard Group Inc: 6,21%
Capital Research and Management Company: 5,35%.
BlackRock Inc: 5,24%.
Aumento del fatturato in 10 anni2010: 1,97 miliardi di dollari
2020: 85,95 miliardi di dollari
Cioè + 4263%.
Aumento dei profitti in 10 anni2010: 500 milioni di dollari
2020: 29,15 miliardi di dollari
Cioè +5729%.


Dividendi delle azioni di Facebook

Come Google o Amazon, Facebook non paga dividendi ai suoi azionisti. Perché no?

Per ragioni simili ai due esempi comparativi menzionati. In effetti, il gruppo Facebook fa parte delle aziende del settore Tech con un forte sviluppo (tecnologico e commerciale), è quindi fortemente raccomandato a questo tipo di strutture di reintegrare direttamente nel loro flusso di cassa l’importo dei dividendi di Facebook per sostenere lo sviluppo dell’azienda. Questo permette un consolidamento del valore dell’azione FB a lungo termine, che beneficia direttamente gli azionisti grazie a questa valutazione continua.

Conclusione: dovreste comprare azioni di Facebook?

Possiamo solo dare un parere positivo su questo tipo di investimento. Comprare un’azione di Facebook è un investimento sicuro da avere nel proprio portafoglio. Tutti gli indicatori sono verdi per il gruppo, che continua a crescere senza rallentare. La rete sociale famosa in tutto il mondo è una porta d’accesso al conglomerato high-tech che Mark Zuckerberg ha costruito, con una visione acuta delle esigenze di domani.

Va notato che se la crisi sanitaria continua per molto tempo, potrebbe avere serie ripercussioni sulle entrate pubblicitarie. Tuttavia, la salute finanziaria del gruppo e il prezzo di acquisto delle azioni di Facebook è solido. Il concorrente Tiktok sta cominciando a mettere in ombra il gigante americano, che è talvolta associato a un social network per anziani. I prossimi anni stabiliranno il tono. Al momento, comprare azioni di Facebook è un risparmio di capitale che dovrebbe continuare a crescere.

FAQ di Facebook

Come si comprano le azioni di Facebook?

Dal conto di trading, l’utente va alla sezione degli strumenti finanziari. Poi selezionano la condivisione su Facebook. Devono compilare gli elementi richiesti (volume, leva) e poi convalidare il loro ordine. Il portafoglio di eToro mostra ogni linea di posizione aperta. Che si tratti di un acquisto in contanti (CTO) o di una speculazione sui prezzi tramite CFD.

Perché comprare azioni di Facebook?

È un’azienda che sta crescendo notevolmente da diversi anni. Investe in vari settori molto promettenti (AI, realtà virtuale). Sa come fornire ai suoi abbonati nuovi strumenti di comunicazione per ottimizzare l’esperienza di condivisione con tutto il mondo. I profitti sono ancora molto alti nonostante la concorrenza e la crisi sanitaria.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Consulta le nostre guide e le analisi dettagliate del mercato azionario: