Comprare Tezos (XTZ): opinione, evoluzione e previsione nel 2022

Se sei interessato alle criptovalute, probabilmente hai sentito parlare di Tezos: un progetto blockchain di origine francese che vuole rubare la scena a Ethereum. Il valore aggiunto della rete Tezos? La scalabilità del suo protocollo. Non è, come la maggior parte delle blockchain, una vittima della congestione ripetuta.

Siete nel posto giusto se volete capire la rivoluzione che questo progetto sta portando. In questo articolo, spieghiamo come funziona la sua blockchain e le prospettive future per il prezzo di Tezos (XTZ), il suo token nativo, che è in aumento dal lancio del progetto.

Scopri l’offerta eToro Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come posso ottenere Tezos?

È molto facile ottenere Tezos. Come con la maggior parte delle criptovalute come bitcoin (BTC) ed Ethereum, ci sono tre modi per ottenere i token della rete Tezos (XTZ):

  • Comprare da un broker online;
  • Staking (l’equivalente del mining su bitcoin);
  • Tramite un rubinetto.

Comprare attraverso un broker è il modo più semplice per comprare e trarre profitto dal movimento dei prezzi delle valute digitali, incluso Tezos (XTZ). Ma prima di lanciarsi nella corsa all’oro 2.0, è necessario scegliere un broker che sia sicuro e più adatto alle proprie esigenze.

Tipi di broker:

  • Broker specializzati: questo è il modo più veloce per ottenere criptovalute. In effetti, i broker specializzati sono un modello adatto solo al settore delle cripto senza mettere un piede nella finanza tradizionale. Gli scambi di criptovalute più noti sul mercato sono Binance, Coinbase e Kraken, ecc.
  • Broker tradizionali: si tratta di broker che permettono di investire in criptovalute ma non solo. Offrono la possibilità di scambiare azioni, materie prime, dispositivi e altri beni come gli ETF. Sui broker tradizionali, le posizioni si basano sui CFD, prodotti finanziari che permettono di speculare con leva sul prezzo di un’attività in alto o in basso.

Ottenere Tezos tramite eToro

Etoro è uno dei migliori broker online. Ti permette di guadagnare esposizione al movimento del prezzo di Tezos in tempo reale. Tutte le posizioni sono basate su CFD. Ciò che rende il broker eToro diverso dalle altre piattaforme è il fatto che fa sia :

  • Trading manuale: con questa opzione, l’investitore è libero di scegliere il suo investimento e l’analisi del mercato. Sceglie lui stesso l’asset in cui investire, tra criptovalute, commodities, forex (valute), azioni, ETFs, tra gli altri e quando investire (secondo la propria analisi tecnica).
  • Social trading: questa è la caratteristica di punta di eToro. Infatti, il social trading permette agli investitori principianti di replicare le attività di quelli più esperti.
Il nostro voto 10/10 Prova la piattaforma
  • Votato come miglior broker
  • Migliori formazioni
  • Facile da iniziare
  • Conto virtuale disponibile

Prova la tua aventura sui mercati con eToro! Comincia in tutta tranquillità con un conto di trading virtuale.

Leggi la recensione


Minare Tezos

La parola “mining” non è usata nell’ecosistema Tezos. Infatti, il mining è specifico per alcune criptovalute come bitcoin, Zcash o Dogecoin. 

Per quanto riguarda Tezos si parla di cottura. È un meccanismo che permette di partecipare alla sicurezza della rete e alla convalida delle transazioni attraverso la prova di partecipazione delegata. Il processo non è molto diverso dal classico staking utilizzato dalla maggior parte delle altcoin.

Consiste nel legare i tuoi token sulla blockchain di Tezos per un certo periodo di tempo al fine di ricevere ricompense. Per partecipare a Tezos Stacking, è necessario :

  • Creare un portafoglio Tezos per lo stacking, come l’applicazione Bakechain;
  • Deposita e blocca un minimo di 10.000 token Tezos (XTZ). La ricompensa dopo la convalida di un blocco è di 16 XTZ. Aumenta del 5,5% ogni anno.

Va notato che gli utenti della rete che non sono in grado di raccogliere la quantità necessaria di XTZ per lo staking possono anche partecipare alla convalida dei blocchi delegando le loro monete a servizi terzi. Questo è ciò che permette, per esempio, la puntata di XTZ tramite Binance, Kraken o Ledger con una variazione del tasso di interesse annuale tra il 6 e il 7%.

Faucet + Tezos

Un altro modo per mettere le mani sulle monete XTZ, questa volta gratuitamente, è attraverso un rubinetto. Quando è stato creato, la fondazione Tezos ha creato un sito che permette agli utenti di distribuire alcuni token XTZ.

Dopo una settimana, è possibile guadagnare l’equivalente di 0,02 USD in XTZ. Certo, non è molto, ma a lungo termine, se il progetto va bene, questa polvere potrebbe valere un caffè caldo. Non si sa mai, dicono.

Ci sono altri tamponi sul web, ma questi sono rischiosi. Infatti, ci sono molti siti fraudolenti che offrono token gratuiti. Spesso, tali iniziative si trasformano in operazioni di raccolta di dati personali. Ecco perché si dovrebbe diffidare di loro. 

Storia del prezzo di Tezos

Ora diamo un’occhiata alla storia del prezzo delle azioni Tezos dal suo lancio ad oggi. L’interesse di questo esercizio è ben giustificato. Infatti, la lettura del prezzo passato di un bene può rivelare il suo potenziale futuro.

Prezzo di Tezos (XTZ) nel 2014

Nel 2014, Arthur Breitmain, con l’aiuto di sua moglie Kathleen, ha messo in pratica la sua idea del 2011. All’epoca, i Breitman stavano lanciando il pensiero approfondito per creare Tezos, una blockchain ispirata a Ethereum. Il progetto era ancora agli inizi. Il token XTZ non era ancora disponibile sul mercato.

Prezzo di Tezos (XTZ) nel 2016

Nel corso di quest’anno, il team di Breitman ha aumentato la quantità di lavoro di sviluppo sulla rete. Non ci sono stati eventi importanti da segnalare. La maggior parte del lavoro riguardava lo sviluppo del protocollo Tezos. Tuttavia, tutto è cambiato l’anno successivo.

Prezzi in euro di Tezos (XTZ) nel 2017

Dopo 3 anni di ideazione del progetto, i Braitman hanno organizzato una raccolta di fondi sotto forma di ICO (Initial Coin Offering). Dopo un lungo ritardo nel lancio a causa di conflitti interni, il token XTZ è stato reso pubblico a settembre. Il suo prezzo è salito rapidamente da 0,44 euro a 8,69 euro prima di perdere più di 2/3 del suo valore in seguito alla caduta del bitcoin.

Tezos (XTZ) prezzo nel 2018

Quest’anno è stato caratterizzato dal deprezzamento del prezzo di Tezos. Il prezzo ha oscillato tra 1,70 e 2,60 euro fino a giugno. La fase ribassista è continuata per il resto dell’anno. A dicembre, un token XTZ valeva solo 0,23 euro, circa la metà del suo prezzo ICO.

Tezos (XTZ) prezzo nel 2019

Come si dice “dopo la pioggia arriva il sole”, il 2019 è una nuova era per Tezos. Dopo essere sprofondato fino al fondo, il suo prezzo delle azioni avrà più successo in borsa con un prezzo di picco di 1,58 euro e una chiusura annuale di 1,15 euro.

Prezzo di Tezos in euro nel 2020

Nel 2020, all’inizio di una tendenza al rialzo per l’intero mercato delle criptovalute, il prezzo di Tezos (XTZ) è passato da 1,19 euro in gennaio a 1,71 euro in dicembre, con un picco annuale di 3,66 euro raggiunto in agosto.

Prezzo di Tezos nel 2021

Nel 2021, il prezzo di Tezos è decollato, passando da 1,72 euro in gennaio a 7,53 euro all’inizio di ottobre. Ne è seguito un enorme calo, così come l’intero mercato delle criptovalute. Il prezzo di Tezos (XTZ) ha registrato una chiusura annuale ad un prezzo di 3,80 euro (EUR).

Prezzo di Tezos nel 2022

Non c’è ancora nulla di speciale da segnalare per il prezzo di Tezos quest’anno. Tuttavia, è passato da 3,84 a 4,68 euro tra il 01 gennaio e il 04 gennaio. Oggi, questo breve aumento è svanito dal suo grafico. Un token XTZ viene scambiato a 3,55 euro. Mancano quasi dodici mesi alla chiusura annuale.

Prevedere il prezzo e il valore di Tezos

A parte gli Stablecoin, tutte le criptovalute sono altamente volatili. Questo li rende attività molto rischiose. Tezos non fa eccezione a questo fatto. Infatti, il suo prezzo ha fluttuato molto dal lancio del progetto. Questo è il motivo per cui gli investitori sono costantemente alla ricerca della previsione di prezzo più realistica.

La grande domanda è se vale la pena investire in tezos ora. Questa è una domanda legittima. Se sei uno di quelli che vogliono una risposta, dovresti leggere questo articolo fino alla fine.

Prevedere il prezzo di Tezos a breve termine

A breve termine, è difficile prevedere il prezzo di Tezos. Questo perché è influenzato da diversi fattori come i recenti movimenti del prezzo del bitcoin, l’incertezza normativa e l’annuncio dell’intenzione della Federal Reserve (FED) di aumentare il tasso di interesse.

Questi elementi influenzano il prezzo delle criptovalute e il mercato finanziario in generale. Con la situazione attuale, il prezzo di Tezos potrebbe, nelle prossime settimane, essere correlato a quello del bitcoin che sta evolvendo in una tendenza al ribasso. Tuttavia, nonostante questa pressione al ribasso, il progetto rimane fondamentalmente solido. 

Pertanto, è meno probabile che il prezzo di XTZ crolli indefinitamente. I livelli di prezzo da tenere d’occhio sono tra 3 e 4,20 euro. Se il prezzo di XTZ rompe al di fuori di quest’area verso l’alto, potrebbe innescare un trend rialzista a breve termine. Un breakout dal fondo manderebbe il prezzo in una tendenza al ribasso.

Previsioni a lungo termine per il prezzo di Tezos

A lungo termine, è probabile che il prezzo di Tezos si muova verso l’alto. In effetti, la creazione dei Breitman è tra i progetti blockchain più forti sul mercato. La sua pedina, l’XTZ, non manca di utilità. Viene utilizzato per pagare i costi di implementazione dei contratti intelligenti sul protocollo Tezos.

Tezos è un’infrastruttura che può sostenere le innovazioni più calde di oggi. Questi includono gli NFT (Non Fungible Tokens), i famosi Metaverses e tutte le applicazioni del Web decentralizzato o Web3.

Dato quanto sopra, è chiaro che Tezos è qui per restare. Il suo token ha semplicemente un enorme potenziale rialzista. Come tale, pensiamo che comprare un po’ di XTZ a lungo termine sia un’eccellente decisione di investimento.

Storia della creazione

La storia di Tezos risale all’agosto 2014, quando un uomo di nome L.M Goodman firmò il “Tezos Position Paper”, un libro bianco che spiegava il futuro funzionamento di Tezos, un protocollo decentralizzato per la distribuzione di contratti intelligenti.

In realtà, dietro lo pseudonimo L.M Goodman c’era Arthur Breitman. Si è laureato all’Ecole Polytechnique e alla New York University, dove ha dedicato molto tempo alla matematica applicata. In passato, Arthur Breitman ha lavorato a Google X e Waymo come ingegnere e poi a Goldman Sachs e Morgan Stanley come analista quantitativo.

Sua moglie, Kathleen Breitman, anche lei laureata alla New York University, ha lavorato precedentemente per R3 CEV, Accenture e Bridgewater Associates. Mano nella mano, la coppia franco-americana, accompagnata da un esercito di sviluppatori e investitori rinomati come Tim Draper, ha guidato lo sviluppo della blockchain Tezos.  

Tre anni dopo la pubblicazione del libro bianco, nel giugno 2017, la fondazione Tezos ha organizzato una ICO (Initial Coin Offering). L’operazione ha raccolto 232 milioni di dollari in Ethers (ETH), un record assoluto per una ICO all’epoca. Sfortunatamente, i litigi interni alla fondazione hanno rallentato il progresso del progetto.

Solo un anno dopo, nel luglio 2018, il token Tezos (XTZ) è stato lanciato sul mercato, ponendo fine a un periodo difficile, durante il quale Tezos ha visto la sua reputazione deteriorarsi, gettando alcuni investitori nell’incertezza.

Per ripristinare la fiducia, i Breitman, sostenuti dalla comunità di Tezos, hanno creato una nuova entità: la Fondazione T2, al fine di gestire al meglio i fondi raccolti durante l’ICO. La sua gestione è stata affidata a un certo Ryan Jesperson. Questo mise fine alle dispute interne. Da allora, Ryan e i suoi team hanno lavorato allo sviluppo sano del progetto Tezos.

A cosa serve?

La funzione principale di Tezos è l’esecuzione di contratti intelligenti. Il suo protocollo ha una macchina virtuale Turing-completa il cui ruolo è quello di garantire la distribuzione sicura delle applicazioni decentralizzate (DApps).

Come la maggior parte delle blockchain, la piattaforma Tezos rende possibile il trading online decentralizzato. Per eseguire un programma su Tezos, non c’è bisogno di affidarsi a una terza parte fidata. Come Ethereum, il principio è quello di eseguire i termini di un contratto in modo decentralizzato se le condizioni prestabilite sono soddisfatte.

Per quanto riguarda la sicurezza, Tezos è molto avanzato. Infatti, il suo algoritmo Michelson è costantemente in allerta per prevenire gli attacchi informatici. Quest’ultimo protegge i progetti costruiti su Tezos da potenziali hack, come TheDAO, che ha portato al congelamento dei fondi del contratto Parity su Ethereum nel 2016.

Il token nativo di Tezos, l’XTZ, è centrale per il funzionamento della sua blockchain. In particolare, viene utilizzato come moneta per pagare i costi di implementazione delle applicazioni decentralizzate e per premiare i validatori di blocchi che giocano anche un ruolo importante nella sicurezza della rete.

Il token XTZ è anche importante per gli utenti medi. Permette loro di interagire con le applicazioni, pagare le commissioni di transazione, votare per i miglioramenti del protocollo, ma anche, per gli investitori, l’XTZ è l’unico bene finanziario per investire nel progetto.

Tezos blockchain: come funziona?

Tezos è spesso chiamato “l’ultimo dei blockchain”. Infatti, una delle sue principali innovazioni è il fatto che permette alla rete di fare aggiornamenti senza subire un “hard fork” a differenza della maggior parte delle blockchain tradizionali come Ethereum, Bitcoin, ecc.

Il principio dell’auto-emendamento evita le battaglie e le possibili scissioni delle blockchain che Bitcoin ha sperimentato con il suo processo di proposta di miglioramento, il BIP (Bitcoin Improvement Proposal) e Ethereum con EIP (Ethereum Improvement Proposal).

Su Tezos, gli aggiornamenti sono introdotti ogni 3 mesi. Il più recente si chiama Florence. È stato attivato l’11 maggio 2021 per consentire una significativa riduzione delle tariffe del gas durante l’esecuzione di contratti intelligenti.

Il consenso su Tezos si basa su una prova di partecipazione liquida (LPoS) che rende possibile il Baking (l’equivalente della palificazione), un’operazione che consiste nel firmare, pubblicare e convalidare le transazioni sulla blockchain di Tezos. Per fare Baking, devi essere un baker (il validatore di nuovi blocchi).

Ogni panettiere deve sequestrare un minimo di 8000 XTZ per partecipare alla convalida delle transazioni e alla sicurezza della rete. Sono ricompensati in base al numero di token XTZ che possiedono o che sono stati delegati loro da utenti meno abbienti.

I partecipanti alle puntate ricevono una ricompensa annuale del 5%. Questa ricompensa è usata come creazione di denaro. I partecipanti che delegano i loro fondi agli operatori dei nodi pagano una commissione del 10% sulle loro ricompense, che riduce il loro bonus annuale al 4,5%.

Wallet + Tezos: come si fa?

Qualunque siano le scelte di investimento finanziario (azioni, valute, materie prime, ecc.), ogni investitore ha bisogno di un broker, una cassetta di sicurezza, una banca o qualsiasi altro strumento necessario per la conservazione sicura dei propri beni. È lo stesso per la custodia delle criptovalute.

La necessità è esattamente la stessa. Tuttavia, per tenere le criptovalute, è necessario avere una cassaforte speciale, che permette agli utenti di mantenere il pieno controllo dei fondi.

Questa è una risorsa ma soprattutto una grande responsabilità. Pertanto, prima di fare una scelta di un portafoglio, ci si dovrebbe assicurare della sua affidabilità. I portafogli di criptovalute sono classificati in due categorie:

  • Portafoglio caldo: può essere un’applicazione o un browser disponibile su computer, tablet o smartphone. Permette di conservare le criptovalute online e le chiavi private, necessarie per firmare le transazioni. Es. Trust Wallet, Exodus, Atomic Wallet, ecc.
  • Hardware Wallet o Cold Wallet: si tratta di un supporto fisico che generalmente prende la forma di una chiave USB. È usato per mantenere le chiavi private offline al fine di conservare le criptovalute al sicuro dagli hacker. Ex. Ledger, Tresor, Cold Card, ecc.

I portafogli fisici sono i più sicuri sul mercato. Questi sono adatti a conservare grandi quantità di denaro, a differenza dei portafogli caldi.

Tuttavia, nonostante l’alto livello di sicurezza offerto dai portafogli hardware, la perdita del dispositivo fisico può comportare la perdita dei fondi. E se questo accade, non c’è modo di fare ricorso.

Per evitare la perdita, la chiave privata dovrebbe essere salvata, idealmente su diversi pezzi di carta tenuti in luoghi diversi e sicuri. Infatti, indipendentemente dal tipo di portafoglio utilizzato, la perdita della chiave privata equivale alla perdita totale dei fondi. 

Opinione: dovresti investire in Tezos?

Tezos è uno dei progetti di punta nel mercato delle criptovalute. Oltre al suo valore aggiunto tecnologico, è sostenuto da una comunità di utenti molto grande. Proprio come Ethereum, Tezos (XTZ) è una chiave per investire nei settori tecnologici più caldi degli ultimi tempi.

Ma questo non è sufficiente per investire in Tezos (XTZ) ad occhi chiusi. Infatti, anche se il progetto è così attraente, bisogna tenere a mente che insieme ai suoi vantaggi, ha anche alcuni punti negativi che meritano l’attenzione di qualsiasi investitore saggio.

Opportunità

La reputazione di una criptovaluta la precede sul mercato. Questo è un aspetto molto importante. Infatti, è grazie alla sua forte reputazione che Tezos è più adottato, soprattutto dalle istituzioni pubbliche, come piattaforma di base per lo sviluppo di contratti intelligenti.

Il progetto è una delle blockchain che competono seriamente con Ethereum. Mentre Ethereum sta lottando per fare la transizione al proof-of-stake, il protocollo Tezos sta rafforzando la sua posizione come una rete verde, veloce e più economica.

Ecco perché pensiamo che investire in XTZ sia una grande opportunità. Molti analisti ritengono che al prezzo attuale, il token Tezos (XTZ) è sottovalutato. Date le innumerevoli innovazioni nel settore delle criptovalute (NFT, Metaverses, ecc.), si può dire che Tezos è qui per restare.

Rischi

Prima di investire, è anche importante considerare i rischi. Infatti, qualsiasi attività che può generare grandi rendimenti è molto rischiosa.

Tezos è un asset molto volatile, come l’intero mercato delle criptovalute. Oltre a questo, potrebbe cadere vittima di un bug exploit, di una regolamentazione feroce o, nel peggiore dei casi, di un divieto in un paese come gli Stati Uniti.

Un altro rischio importante è il fatto che Tezos tende a replicare tutto ciò che viene fatto su Ethereum. Il progetto dipende in qualche modo da questo. Se la transizione da Ethereum a proof-of-stake ha successo, il pericolo è che progetti come Tezos saranno inghiottiti da ETH.

Conclusione e opinione finale su Tezos

Tezos si distingue dalle altre piattaforme di contratti intelligenti per la sua velocità, scalabilità, la sicurezza fornita dal linguaggio di programmazione Michelson e il suo metodo di governance che facilita lo sviluppo più veloce.

Il protocollo è all’avanguardia delle innovazioni attuali nel settore delle criptovalute. Questi includono i gettoni non fungibili (NFT), la finanza decentralizzata (DeFi), i metaversi, ecc.

Questo lo rende uno dei progetti promettenti nell’universo delle criptovalute. Investire parte del tuo capitale in XTZ ora è probabilmente una buona decisione.

Tezos (XTZ) Prezzo FAQ

Prima di investire in Tezos, spesso sorgono diverse domande. Abbiamo selezionato i più rilevanti. I nostri esperti hanno preparato alcune risposte specifiche per voi.

Qual è il futuro di Tezos (XTZ)?

Oltre ad essere adottato dagli individui, Tezos è ben noto all’interno delle istituzioni. Inoltre, facilita lo sviluppo più veloce e sicuro delle applicazioni decentralizzate (Dapps). Dati i recenti sviluppi nel settore delle criptovalute, crediamo che Tezos sia solo all’inizio del suo sviluppo.

E il prezzo di Tezos?

Al momento il prezzo delle azioni di Tezos si aggira intorno ai 2,50 euro (EUR), con una capitalizzazione di mercato di 2 miliardi di euro. A questo prezzo, il token XTZ rappresenta un’eccellente opportunità di investimento.

Come scambiare XTZ?

Per scambiare XTZ, devi andare su una piattaforma di scambio come Binance o eToro e fare un deposito in euro. Una volta fatto, è possibile scambiare denaro con i token XTZ.

Scopri l’offerta eToro Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.