Guida completa alle IPO in 2022 da non perdere!

Le IPO nel 2022 saranno intense come nel 2021? Il mercato azionario Euronext ha battuto tutti i record l’anno scorso con più di 200 società che si sono quotate. Nonostante un contesto economico complesso, le aziende hanno giocato la carta degli azionisti per promuovere il loro sviluppo.

Abbiamo messo insieme una selezione di IPO da tenere d’occhio nel 2022, grazie al loro profilo attraente e al forte potenziale di crescita. Scopri quali società si prevede di quotare su Euronext, NASDAQ o NYSE e pianifica di aggiungerle al tuo portafoglio.

I rischi di una IPO

Iniziamo questa guida con una parola di cautela. Non tutte le IPO del 2022 rappresentano un’incredibile opportunità.

È molto importante guardare tutti i file e scegliere attentamente le azioni in cui si vuole investire.

Il primo trimestre del 2022 sarà intenso, il che rende ancora più importante essere prudenti:

  • Le banche d’investimento sono consapevoli che la frenesia del 2021 è improbabile che continui
  • L’inflazione rampante potrebbe avere un forte impatto sul dinamismo dei mercati finanziari
  • La Securities Exchange Commission (SEC) negli Stati Uniti ha aumentato i requisiti per le IPO

Aprire un conto con Freedom24

Per non perdere nessuna IPO nel 2022, Freedom24 è la piattaforma di trading online specializzata in questo tipo di operazioni in cui è necessario aprire un conto in anticipo. Scopriamo come iscriversi e perché.

Come registrarsi

Come molti broker, la registrazione su Freedom24 è semplice, veloce e gratuita. Ci sono 5 passi da seguire:

  1. Dalla homepage, clicca su Registrati e compila le informazioni richieste: indirizzo email e password
  2. Completa il tuo profilo di commerciante: residenza fiscale, numero di registrazione, numero di telefono
  3. Inserisci il codice SMS per convalidare il tuo account
  4. Confermate la vostra identità inviando i documenti richiesti tramite l’interfaccia web: un documento d’identità valido (CNI / passaporto) e una prova d’indirizzo recente (bolletta energetica di meno di 3 mesi o ultimo avviso fiscale)
  5. Scegli la tua formula di abbonamento: Promo, Smart, Fix, Super

Una volta che il supporto clienti ha convalidato il conto, è necessario depositare denaro sul conto per iniziare a comprare azioni o partecipare a una IPO nel 2022.

Perché scegliere Freedom 24?

Ecco le caratteristiche principali che spiegano perché partecipare alle IPO nel 2022 con Freedom24 è un’ottima scelta:

  • La piattaforma online specializzata in IPO
  • Più di 1 milione di asset da scambiare: azioni (IPO e non IPO), obbligazioni, ETF, futures, opzioni (solo per professionisti)
  • 400.000 conti clienti attivi
  • Un’interfaccia fluida, affidabile e sicura
  • L’unico broker del suo genere quotato al NASDAQ
  • Una delle più basse commissioni di intermediazione sul mercato
  • Servizio clienti disponibile, qualificato e professionale

La nostra selezione IPO 2022

Tiktok

La società cinese ByteDance ha risposto positivamente alle sanzioni statunitensi fondando una nuova entità TikTok Global. Un’entità che è stata approvata dalla SEC.

Solo negli Stati Uniti, più di 200 milioni di utenti regolari visitano TikTok. L’interesse della sua IPO nel 2022 è quello di attirare sponsor e finanziatori internazionali per campagne di marketing, come Instagram ha fatto per anni.

L’azienda si è americanizzata per fare appello agli investitori e ai regolatori del NYSE. Le prime stime mettono il valore dell’azienda a circa 50 miliardi di dollari (44,29 miliardi di euro).

Discord

Discord è diventato il servizio di messaggistica istantanea (con audio e video conferenze) preferito dai giovani negli ultimi 5 anni. Più di 140 milioni di utenti, accesso completo su Windows OS, iOS, MacOS e Android (computer e smartphone e tablet) e un capitale stimato di circa 7 miliardi di dollari (6,2 miliardi di euro).

Un’offerta di Microsoft per comprare l’azienda per 10 miliardi di dollari non ha mai avuto successo. È quindi naturale che Discord Inc passi alla fase successiva con una IPO nel 2022 (sul NASDAQ), la cui data non è ancora nota.

Chime

Chime si è fatto un nome nel settore bancario digitale. È persino diventato il numero 1 del suo segmento negli Stati Uniti. La società è valutata circa 14,5 miliardi di dollari (12,85 miliardi di euro).

Nel mezzo della crisi sanitaria, la sua quota di mercato ha continuato a crescere con l’aiuto di una massiccia migrazione di clienti che preferiscono servizi senza carta.

Il gruppo Chime sta raccogliendo un gran numero di recensioni positive grazie alla sua applicazione fluida e facile da usare.

I preparativi per la sua IPO 2022 sono già stati fatti. Per ora, nessuna data è stata fissata per la sua attuazione.

Reddit

Il sito Reddit ha costruito una solida reputazione per i suoi forum di discussione. È uno dei 20 siti più visitati al mondo. 52 milioni di utenti si collegano ogni giorno per inviare messaggi in modo anonimo.

Il capitale stimato è di circa 10 miliardi di dollari (8,85 miliardi di euro), anche se il suo obiettivo è quello di raggiungere 15 miliardi di dollari (13,28 miliardi di euro) entro il momento in cui si quoterà in borsa.

Reddit si sta seriamente preparando per una IPO nel 2022. Le banche d’investimento e gli avvocati stanno preparando tutti i documenti normativi per una quotazione al NASDAQ.

Starlink

Il progetto Starlink è l’altro folle progetto del genio miliardario Elon Musk. Lo ha lanciato nel 2015 con l’obiettivo di mettere in orbita una vasta rete di satelliti per fornire internet a banda larga anche nelle zone più remote del mondo.

Ad oggi, più di 1800 satelliti sono stati messi in orbita. 4000 sarebbero necessari per fornire una connessione ininterrotta in tutto il mondo.

L’IPO era già stata annunciata per il 2020. Più di 10 miliardi di dollari sono stati investiti in Starlink. Le condizioni economiche determineranno la data dell’IPO del 2022.

L’attuale capitalizzazione della società è stimata a 72 miliardi di dollari, con altri 20 miliardi di dollari che dovrebbero essere iniettati nel progetto.

Databricks

Databricks Inc. è il principale fornitore di servizi di cloud computing al mondo. La sua particolarità: una piattaforma open source e centralizzata che permette di raccogliere e alimentare un sistema di intelligenza artificiale.

Più di 5.000 gruppi internazionali si affidano già a Databricks Inc. per archiviare e proteggere i loro dati digitali. Per esempio, Shell e H&M. Questi contratti permettono uno sviluppo macro accelerato.

La data dell’IPO non è stata ancora rivelata dalla direzione di Databricks Inc. La valutazione preliminare del capitale di Databricks Group è fissata a un prezzo di 28 miliardi di dollari (24,8 miliardi di euro).

Impossible foods

L’industria alimentare vegana è in piena espansione. Impossible Foods è il suo maggiore rappresentante nel mondo.

L’azienda statunitense produce prodotti vegani a base vegetale. Tutto è iniziato con un sostituto della bistecca e un hamburger che hanno avuto un grande successo. Lo sviluppo si è intensificato con una gamma di prodotti lattiero-caseari.

Con una forte domanda di cibo a base vegetale, il futuro dell’azienda sembra luminoso.

Impossible Foods è già valutato 8,4 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro). La sua quotazione al NYSE dovrebbe essere accolta positivamente. Nessuna data è stata confermata sul calendario.

Robinhood Markets

Robinhood Markets è un gruppo di servizi finanziari, che è regolato dalla FINRA, con registrazione regolamentare presso la SEC).

Il leitmotiv di Robinhood Markets è quello di dare al maggior numero possibile di investitori l’accesso ai mercati finanziari. Per ottenere questo, la piattaforma di trading dichiara una scala di prezzi molto conveniente.

La gamma di attività offerte si estende dalle azioni di società quotate alle criptovalute. Dal 2019, il gruppo offre anche servizi bancari online al 100% da una app rivoluzionaria.

Nonostante alcuni scandali negli ultimi anni, il broker/neo-banca sta considerando una IPO nel 2022. La crisi sanitaria globale ha aiutato a guadagnare diversi milioni di utenti in tutto il mondo.

La riluttanza del mercato francese

L’anno 2021 è stato particolarmente intenso nei mercati europei.

Tuttavia, le condizioni economiche globali molto incerte (a causa della mancanza di visibilità su una data per la fine della crisi COVID) sembrano rallentare le IPO nel 2022 su Euronext Parigi.

Tuttavia, diverse PMI con un capitale solido potrebbero essere pronte a superare questa soglia, in particolare nel settore medico. Attualmente, nessuna IPO è prevista per il 2022 nel calendario della Borsa di Parigi. Gli investitori dovranno quindi aspettare per considerare un nuovo investimento.